Troia, S&M2 Metallica and San Francisco Simphony: proiezione del concerto

39

Nell’Auditorium Jean-Marie Martin, il 7 giugno,  un tributo ai Metallica e alla musica classica

TROIA – Fuori dagli schemi ma in armonia con il mondo, come solo l’arte può essere. Il tributo ai Metallica in programma a Troia, venerdì prossimo, 7 giugno, ore 21.00, è un evento inusuale, speciale: propone una combinazione tra due generi musicali diversi: musica classica e l’heavy metal, attraverso la proiezione del concerto dei Metallica con l’Orchestra Sinfonica di San Francisco tenuto in occasione dell’inaugurazione del Chase Center di San Francisco che per celebrare il ventennale della pubblicazione dell’album dal vivo S&M.

Un viaggio musicale che attraversa musica classica e rock duro per passare alle sonorità del Maestro Ennio Morricone e l’influenza musicale che ha avuto sulla band.

L’evento da un’idea dell’artista Jack Poliseno è organizzato dall’associazione IDEE IN MOVIMENTO e patrocinato dal Comune di Troia.

“L’intento –spiega Jack Poliseno – è quello di creare occasioni per uscire dalla “monotonia musicale” che ci circonda da un po’ di tempo, proponendo uno dei gruppi storici del rock sotto la veste elegante e sinfonica del loro concerto con l’Orchestra Sinfonica di San Francisco, in una location, l’auditorium Jean-Marie Martin di Troia, diventata il simbolo della cultura troiana e dei Monti Dauni”

Recuperata dopo anni di abbandono, l’ex chiesa “dei Morticelli” oggi auditorium Jean-Marie Martin è diventata, da subito, una location apprezzata e richiesta da tantissimi artisti: il Teatro Pubblico Pugliese l’ha scelta per la prima rassegna teatrale troiana.

Creare un evento che combina hard rock e musica classica in una location particolare, ancora intrisa di sacro, è stato fin da subito il motore dell’idea di Jack Poliseno, che ha voluto dare allo spettacolo una visione originale ed unica. L’evento, patrocinato dal Comune di Troia e dall’Associazione Idee in Movimento, sarà presentato da Jack Poliseno e da Antonio Altobelli. La proiezione sarà intervallata dalla partecipazione straordinaria del M°Mary Grace, nota soprano, apprezzata per le straordinarie doti canore. Mary Grace, accompagnata dal maestro Antonio Ignelzi, interpreterà uno dei brani più conosciuti dei Metallica.

La musica è un linguaggio divino, conoscerla in tutte le sue sfaccettature è un dovere per tutti noi.

SCHEDA TECNICA PROTAGONISTI:

Jack Poliseno: artista multisettoriale da sempre impegnato in eventi culturali sul territorio, vicepresidente dell’associazione culturale Germi d’Arte dal 2012 al 2020, grande appassionato di cinema ed heavy metal, collezionista di livello nazionale;

Antonio Altobelli: psicologo della comunicazione, presidente dell’associazione Germi d’Arte dal 2012 al 2022. Varie collaborazioni con associazioni culturali nazionali nella doppia veste di organizzatore e presentatore. Appassionato di rock, metal e progressive;

M° Mary Grace Poliseno: Vocal Coach e docente di musica, laurea in canto lirico e laurea in musica vocale da camera conseguite presso il conservatorio U. Giordano di Foggia;

M° Antonio Ignelzi: Laureato in chitarra Jazz presso il conservatorio U. Giordano di Rodi Garganico e docente di chitarra presso le accademie Lizard;

Associazione IDEE IN MOVIMENTO: attiva da anni sul territorio, impegnata nella produzione di eventi sociali, didattici e culturali, e nella gestione di laboratori urbani.