Trattamenti contro mosche, zanzare e ratti da aprile ad ottobre per dieci giorni al mese a Barletta

10

comune di Barletta Andria Trani logo

I dettagli

BARLETTA – Sono cominciati e proseguiranno fino alla prima decade di aprile, i trattamenti anti larvali contro zanzare e mosche a Barletta, come prevede la legge. Se ne da’ notizia in un comunicato a firma dell’amministratore di Barsa Spa, Michele Cianci, nel quale è detto che i trattamenti sono stati previsti in particolare nei pressi delle aree di sviluppo larvale: tombini, caditoie e bocche di lupo della fogna bianca, canali naturali, zone di rilascio di rifiuti e/o zone in stato di abbandono o semi abbandono. I prodotti utilizzati sono a bassissimo impatto ambientale e contengono, tra gli altri, principi attivi e formulazioni quali S-Metoprene e Denatonio Benzoato. A questo tipo di trattamenti – che saranno eseguiti tutti i mesi fino ad ottobre – saranno aggiunti almeno due trattamenti di deratizzazione nei pressi di tombini, caditoie e bocche di lupo della fogna bianca, con l’impiego di prodotti a base di Brodifacoum, Difenacoum, Bromodiolone.