Trasporti, Lezzi: “20 milioni per anello ferroviario Brindisi”

294

Per il Cis Brindisi-Lecce accelerare sui progetti in modo da definire i finanziamenti. Nel Cia anche misure a sostegno di nuovi progetti aziendali

ROMA – “Questa mattina a Brindisi ho partecipato alla presentazione del progetto di fattibilità tecnico-economica redatto da Rfi per la realizzazione del raccordo ferroviario che collegherà l’aeroporto con la stazione dei treni. Si tratta di un’opera di grande importanza, non solo per i brindisini, ma per tutto il Salento, che faciliterà la mobilità di cittadini e turisti. Mi sono occupata fin dall’estate scorsa di questo progetto strategico, alla cui realizzazione contribuirò finanziandolo per 20 milioni di euro“.

Lo afferma in una nota il ministro per il Sud Barbara Lezzi.

Questo progetto aggiunge Lezzi – dovrà certamente integrarsi all’interno del Cis BrindisiLecce e, a tal proposito, oggi ho chiesto al sindaco di Brindisi di ricevere i suoi progetti per il Cis entro l’inizio di agosto. Questo perché poi, entro settembre, bisogna destinare le risorse necessarie per la successiva realizzazione delle opere”.

Inoltre, cosi come abbiamo fatto per il Cis Molise, intendo inserire nel Cis Brindisi-Lecce, che sottoscriveremo nelle prossime settimane, anche i contratti di sviluppo in capo ad Invitalia, che mirano a sostenere finanziariamente nuovi progetti aziendali. In questo modo, inserendoli all’interno di questo Cis, forniamo un percorso semplificato e privilegiato alle imprese del territorio che vogliano fare investimenti privati, in maniera tale – conclude il ministro – da creare ulteriori opportunità di lavoro e sviluppo“.