Trani incorona il nuovo Mister Italia e la nuova Miss Grand Prix

jo squillo e sindaco

Serata da sogno in piazza Quercia a Trani con i grandi nomi dello spettacolo italiano

TRANI – Trani, capitale della bellezza italiana. Tantissima gente sabato sera 8 settembre in piazza Quercia per l’atto conclusivo dei concorsi nazionali di Mister Italia 2018 e Miss Grand Prix 2018 che hanno incoronato il 31enne napoletano Nicola Savarese e la 17enne reggiana Isabella Ceci.

Savarese è quindi da da sabato sera l’uomo più bello d’Italia. Alto 1,90, ingegnere civile specializzato in sicurezza del lavoro, appassionato di pallacanestro, il neo Mister Italia sogna di lavorare nel mondo della televisione. Alta 1,73, da Casalgrande (RE), Isabella ha invece l’hobby della danza e dalla pallavolo e sogna di lavorare nel mondo dello spettacolo e della moda.

Tante le stelle presenti all’atto conclusivo dei due concorsi di bellezza promossi dalla Marastoni Communication che quest’anno ha scelta Trani, e il suo spettacolare porto, come location per le finali nazionali.
In platea ad applaudire anche il sindaco di Trani Amedeo Bottaro, insieme all’assessore Michele Di Gregorio.
“Abbiamo fatto una bella estate con personaggi del calibro di Sting, Shaggy, De Gregori – le parole del primo cittadino – Ora la stiamo finendo in bellezza con questa bella manifestazione. Ringrazio tutti coloro che hanno permesso questa iniziativa, a cominciare dagli organizzatori che ho trovato da subito come interlocutori seri e professionali”.
Tanti i nomi dello spettacolo presenti, a cominciare dai presidenti di Giuria Adriana Volpe (per Mister Italia) e Rocco Barocco (per Miss Grand Prix).

La serata si è aperta con l’ingresso in passerella delle trenta bellissime e dei trenta bellissimi finalisti, in scena con uno spettacolare sfondo di immagini registrate in questi giorni pugliesi.
E’ stata poi la conduttrice della serata Jo Squillo a prendere la scena con un “Welcome” a tutta voce che ha aperto tra gli applausi del pubblico la serata.
La bellezza è unita sempre alla moda, e allora ecco sul palco il grande stilista Rocco Barocco, presidente di giuria di Miss Grand Prix, introdotto da Jo Squillo come la “colonna portante del nostro Made in Italy”. “Bisogna essere bravi e geniali, questo è il segreto dello stile, il segreto di noi italiani – le parole del grande stilista – Qui a Trani ho avuto modo di vedere tanti bei ragazzi e belle ragazze, a tutti loro ho detto che la bellezza è importante, ma non basta. Occorre insistere e persistere nell’inseguire il proprio sogno. Qualcuno di loro sono sicuro che farà strada nel mondo della moda”.
Di bianco vestita Adriana Volpe ha salutato Rocco Barocco, il primo a credere in lei sulle passerelle di moda, prima di intraprendere la carriera televisiva.
“Trani è una città meravigliosa. Riguardo al concorso ho visto ragazzi belli, tonici e sorridenti. In un uomo io guardo sì l’aspetto fisico, ma anche e soprattutto il portamento e il modo di fare. Ho visto trenta ragazzi molto preparati e agguerriti, ma soprattutto unici, ognuno con le sue caratteristiche”.

PARTERRE DE ROI
Non è mancata la musica grazie ad un’applauditissima versione remix di “Siamo donne” eseguita da una scatenata Jo Squillo. Sul palco, direttamente da “Amici 16”, anche Serena De Bari, nuova stella del pop italiano, che ha presentato in anteprima il suo nuovo singolo “Urlo sul cielo”. In platea anche altri volti noti dello spettacolo tra cui Domenico Manfredi del Grande Fratello, la conduttrice Emanuela Titocchia, il sensitivo “più famoso d’Italia” Solange, i ballerini Marcello Nuzzio, Anna Martynova e Simone Ripa da “Ballando con le stelle”, l’attrice e conduttrice tv Giovanna De Crescenzo, l’attore Nunzio Giannini, il dj e conduttore televisivo Kevin Dellino e il modello-attore Marco Crepaldi, premiato con la fascia di “Mister Italia Forever”.

MISTER ITALIA 2018 – LE ALTRE FASCE: PREMIATO UN BARLETTESE
Oltre ai due vincitori, sono state assegnate anche altre fasce: “Un bello per il Cinema 2018” è il pescarese Mario Catena, “Il modello d’Italia” è l’avellinese Gerardo Stanco, il “Volto più bello d’Italia” è quello del 23enne di Rovigo Nicolò Conforti, la fascia di “Uomo ideale d’Italia” è andata al napoletano Raffaele Miraglia, “Mister Italia Fiction” è il molisano Giuseppe Adduocchio, mentre la fascia di “Mister Talento” è stata assegnata al barlettese Giuseppe Sgobbo.

MISS GRAND PRIX 2018 – LE ALTRE FASCE
Tra le ragazze fasce per la romana Chiara Frattesi che si è aggiudicata quella di “Miss Grand Prix Fiction”, per la reggiana Islam Ezzedini (Miss Grand Prix Talento), per la ferrarese Chiara Cavalieri (Miss Grand Prix Fitness), per la rosetana Anastasia Di Pietro (Miss Grand Prix Calcio), per la trevigiana Denisa Pitea (Miss Grand Prix Auto) e per la maceratese Rosa Setola (Miss Grand Prix Moto).

IL CONCORSO: STORIA E VINCITORI
Il concorso di Miss Grand Prix, organizzato da Claudio Marastoni Communication, è giunto quest’anno alla sua 31esima edizione confermandosi come una delle più importanti manifestazioni del settore. Da alcuni anni la stessa organizzazione promuove il concorso di Mister Italia che anno dopo anno si è imposto come il più autorevole “trampolino di lancio” nel mondo dello spettacolo per gli uomini italiani più belli.
Prestigioso l’albo d’oro dei due concorsi che ha lanciato personaggio diventati poi vere e proprie “star” tra i quali Luca Onestini, Tessa Gelisio, Raffaella Fico, Paolo Crivellin, Andrew Dal Corso (Temptation Island) e Carlotta Maggiorana.