Trani, restaurata la fontana di via Istria: il 6 giugno l’inaugurazione

69

Restituita alla città l’opera, grazie ai lavori finanziati dalla compagnia assicuratrice Allianz Famiglia Ragno di Trani

TRANI – Sarà inaugurata giovedì 6 giugno, alle 20.30, la fontana restaurata di via Istria a Trani. Si tratta di un ancor più caloroso benvenuto alla “Città della pietra” grazie alla riqualificazione finanziata dalla compagnia assicuratrice Allianz Famiglia Ragno di Trani. Il restauro è iniziato lo scorso gennaio, a due anni dall’approvazione del progetto da parte del Comune di Trani. Nella nuova versione la fontana si presenta come un monumento composto da tre elementi curvilinei con getto d’acqua centrale, che potrà anche colorarsi di azzurro (il colore della città) o di tricolore (in occasione delle feste nazionali) con un semplice clic, il tutto circondato da un’aiuola sempre più fiorita.

«L’opera – spiega Angelo Ragno, rappresentate di Allianz di Trani – nasce dall’idea di un abbraccio. Il getto d’acqua centrale con la sua forza rappresenta Trani, le tre braccia rappresentano la comunità che valorizza la città».

L’amministrazione comunale ha ritenuto la proposta di sponsorizzazione «in linea con un regolamento che sostiene e favorisce interventi atti alla salvaguardia dell’arredo urbano, incentivando la collaborazione fra pubblico e privato». Il progetto è a cura dello studio “Decimoparallelo”, a firma degli architetti Giuseppe D’Angelo, Antonio Mauro Casamassima e Domenico Catania. L’obiettivo è creare valore non solo per gli attori pubblici e privati coinvolti ma per tutta la società. Generare un circolo virtuoso che veda nella riqualificazione del territorio un’occasione di sviluppo diffuso e di opportunità per i cittadini. All’inaugurazione parteciperà, tra le altre autorità del territorio, anche il sindaco della Città di Trani, Amedeo Bottaro.