Teatro Kismet, a Bari in scena Sammarzano e Ahia

4

 

BARI – Dal racconto del caporalato a una favola senza tempo sul senso della vita: week-end di spettacoli per il pubblico adulto e giovane al Teatro Kismet di Baricon i nuovi appuntamenti della Stagione 2021.22 ‘Tutto cambia’, a cura di Teresa Ludovico.

La nuova sala da 400 posti dell’Opificio delle arti in strada San Giorgio martire 22/F accoglie sabato 20 novembre alle ore 21 Sammarzano, produzione Teatri di Bari con la regia e l’interpretazione di Ivano Picciallo, già apprezzato in diversi spettacoli firmati Emma Dante. Attraverso gli occhi di Dino il pubblico scoprirà le contraddizioni e la tragicità di una realtà invisibile all’interno della ‘più grande Baraccopoli d’Italia’, per un tema ancora troppo spesso al centro della cronaca. Sammarzano, finalista al Premio Scenario 2019, sarà poi in replica alla Cittadella degli Artisti di Molfetta (via Bisceglie, 775) domenica 21 novembre alle ore 20.30.

Domenica 21 novembre alle ore 18 ci spostiamo invece in uno speciale Ufficio nascite con Ahia!, nuovo appuntamento della Stagione Famiglie a Teatro 2021.22 del Teatro Kismet di Bari (a partire da 6 anni). La produzione Teatri di Bari vede in scena alle Lucia Zotti e Raffaele Scarimboli, diretti da Damiano Nirchio, per fare la conoscenza di una piccola anima ribelle, che proprio non ne vuole sapere di nascere!

Biglietti al botteghino dei teatri e online sul circuito Vivaticket.com. Per info si può chiamare i numeri 080 579 76 67 – 335 805 22 11 o inviare una mail a botteghino@teatrokismet.it. Botteghino Teatro Kismet attivo dal martedì al venerdì ore 10.30 -12.30 / 16.30-19 e due ore prima dello spettacolo.

Il programma completo della Stagione serale e della Stagione Famiglie a teatro 2021.22 del Kismet sul sito www.teatridibari.it.Dal racconto del caporalato a una favola senza tempo sul senso della vita: week-end di spettacoli per il pubblico adulto e giovane al Teatro Kismet di Baricon i nuovi appuntamenti della Stagione 2021.22 ‘Tutto cambia’, a cura di Teresa Ludovico.

La nuova sala da 400 posti dell’Opificio delle arti in strada San Giorgio martire 22/F accoglie sabato 20 novembre alle ore 21 Sammarzano, produzione Teatri di Bari con la regia e l’interpretazione di Ivano Picciallo, già apprezzato in diversi spettacoli firmati Emma Dante. Attraverso gli occhi di Dino il pubblico scoprirà le contraddizioni e la tragicità di una realtà invisibile all’interno della ‘più grande Baraccopoli d’Italia’, per un tema ancora troppo spesso al centro della cronaca. Sammarzano, finalista al Premio Scenario 2019, sarà poi in replica alla Cittadella degli Artisti di Molfetta (via Bisceglie, 775) domenica 21 novembre alle ore 20.30.

Domenica 21 novembre alle ore 18 ci spostiamo invece in uno speciale Ufficio nascite con Ahia!, nuovo appuntamento della Stagione Famiglie a Teatro 2021.22 del Teatro Kismet di Bari (a partire da 6 anni). La produzione Teatri di Bari vede in scena alle Lucia Zotti e Raffaele Scarimboli, diretti da Damiano Nirchio, per fare la conoscenza di una piccola anima ribelle, che proprio non ne vuole sapere di nascere!

Biglietti al botteghino dei teatri e online sul circuito Vivaticket.com. Per info si può chiamare i numeri 080 579 76 67 – 335 805 22 11 o inviare una mail a botteghino@teatrokismet.it. Botteghino Teatro Kismet attivo dal martedì al venerdì ore 10.30 -12.30 / 16.30-19 e due ore prima dello spettacolo.

Il programma completo della Stagione serale e della Stagione Famiglie a teatro 2021.22 del Kismet sul sito www.teatridibari.it.