Taranto, oggi la “Festa della Musica” al MArTA

35

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto insieme all’Istituto di Studi Musicali “Giovanni Paisiello” festeggia il solstizio d’estate

TARANTO – La musica e il solstizio d’estate. Il 21 giugno torna l’appuntamento che ormai da anni vede protagonista il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA e l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Paisiello”. Le due importanti realtà culturali infatti uniranno le loro forze per dar vita all’edizione 2022 della “Festa della Musica”: l’iniziativa voluta dal Ministero della Cultura, insieme all’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, in collaborazione con la Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, della SIAE, dell’AFI e della RAI.

I luoghi della cultura si aprono dunque alla musica proponendo una fruizione in grado di smuovere tutti i sensi e rigenerare. D’altronde l’edizione di quest’anno si muove infatti sotto lo slogan “Recovery Sound & Green Music Economy”.

Il 21 giugno, dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 18:30, sarà infatti possibile visitare le collezioni permanenti del museo di Taranto e le mostre temporanee in corso al Museo”, ed assistere all’esibizione degli allievi del “Paisiello” nella hall d’ingresso del MArTA.

“Vi è una straordinaria coincidenza tra ciò che propone quest’anno il programma nazionale e quello che accade all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Taranto – dice la direttrice del MArTA, Eva Degl’Innocenti – Perché la musica, considerata leva di ripresa anche delle economie europee e mondiali, nel museo di Taranto, si declina non solo con la presenza dei giovani concertisti dell’appena statizzato Paisiello, ma anche con l’esposizione, inserita nel programma del festival “Medimex” di quest’anno, delle immagini fotografiche e grafiche che hanno accompagnato la nascita del fenomeno rock psichedelico dei Pink Floyd”.

Il programma delle iniziative della Festa della Musica è compreso nel costo del biglietto di ingresso del Museo.