Taranto, “Concerto di Natale” con Cosimo Spinelli e Maria Ivana Oliva

15

L’evento si terrà il  18 dicembre,  presso il Castello Aragonese , nell’ambito della Rassegna Concertistica Internazionale “Apulia”

TARANTO – Si terrà domenica 18 dicembre 2022, alle ore 19.00, presso il Castello Aragonese il “Concerto di Natale” nell’ambito della seconda edizione della Rassegna Concertistica Internazionale “Apulia” organizzata dall’ associazione “Guitar Artium” e patrocinata da Comune di Taranto, Regione Puglia (Presidenza e Assessorato al Turismo), CSV Taranto.
Di scena il duo formato da Cosimo Spinelli – clarinetto e Maria Ivana Oliva – chitarra che eseguirà un programma di musica originale per questa formazione, frutto di una ricerca musicologica, e brani ispirati ai temi della pace e dell’amore. La location è il simbolo della città : il Castello Aragonese.
Il Duo si distingue per aver portato rivivere e valorizzare un repertorio poco conosciuto ma di grande fascino ed importanza musicale; nasce da una consolidata collaborazione che lo ha condotto ad esibirsi in Festival e Rassegne prestigiose in Italia e all’estero. Si è esibito in Francia, Spagna, Marocco, Germania, Grecia, etc., ottenendo consenso di pubblico e di critica.
Cosimo Spinelli nato a Francavilla Fontana (Br), intraprende giovanissimo lo studio del clarinetto presso la Scuola Musicale Comunale della propria città e si diploma a pieni voti nel 1987 presso il Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari, sotto la guida del M° Angelo Perrino. Nell’anno 1989 avvia i primi studi di perfezionamento musicali con il clarinettista M° Vito Di Lena.Tra gli anni 1992 e 1994, frequenta stage di perfezionamento con i maestri U. Paone a Roma A. Paj e R. Tudorache. Nell’anno 1995 consegue il Diploma di Alto Perfezionamento di clarinetto (corso triennale) presso l’Accademia Superiore Internazionale Musicale di Pescara. Negli anni 2005 e 2006 segue due Master Class di perfezionamento con i maestri Patrick Messina e RomainGuyot.Partecipa a concorsi come Caserta, Cremona, Brindisi, Crotone, Napoli, Taranto, Moncalieri (Torino), Bari, Segni (Roma), Foggia, Camerota (Salerno) e Piedimonte Matese (Caserta). Nel 1996 è stato selezionato tra numerosi candidati in occasione del Premio nazionale “Compilation Crisalide 96” istituito dallo studio di registrazione “Valentino Recording Studio” di Castellaneta (Taranto) per valorizzare i giovani talenti. A seguito di tale selezione nel 1997 incide su CD la “Sonata per clarinetto e pianoforte” di Leonard Bernstein. Ha all’attivo un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero sia da solista che in formazioni da camera Romania, in Marocco (Agadir, Casablanca, Marrakesh e Mohamedia) e in Spagna. Ha collaborato con diverse formazioni orchestrali fra queste: Orchestra Ico della Magna Grecia (Taranto),Orchestra del Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (Ba), in qualità di 1° clarinetto, eseguendo il “Requiem in re minore K.626” di W.A.Mozart; l’ICOM (Istituzione Concertistica Orchestrale Monopolitana) di Monopoli (Ba). Nel luglio del 2007 consegue, con il massimo dei voti e la lode, il “Diploma di Laurea di II° Livello in Discipline Musicali” (Indirizzo interpretativo-compositivo – Scuola: “Clarinetto solistico”) presso il Conservatorio di musica “N. Rota” di Monopoli (Ba) e ad ottobre 2015 il “Diploma di Laurea di II° Livello in Musica da Camera presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Paisiello”di Taranto. Titolare della cattedra di clarinetto presso il 1° Istituto Comprensivo “A. Moro – P. Virgilio Marone” di Francavilla Fontana (Br) è inoltre docente di clarinetto e musica d’insieme presso il Liceo Musicale “G. Durano” di Brindisi e docente di clarinetto presso la Scuola Musicale Comunale “P.S. Marinosci” di Francavilla Fontana (Br).
Maria Ivana Oliva nata a Taranto, intraprende da giovanissima lo studio della chitarra, nel 1992 si diploma col massimo dei voti presso l ‘ISSM “G. Paisiello” di Taranto e prosegue i suoi studi con il M° R. Lambo, docente del Conservatorio N. Piccinni di Bari. E’ laureata in Economia e Commercio con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Bari ed è in possesso del Master di II livello in Leadership e Management dell’Educazione conseguito all’Università di Roma Tre. Nel 1984 si specializza nell’intavolatura della Vihuela (Cordofono del 1500) con il M° G. Balestra e successivamente, nel 1991, con il M° M. Lonardi approfondisce lo studio delle intavolature. Collabora, inoltre, col gruppo vocale e strumentale “Musica Antiqua” per il recupero del repertorio popolare italiano del 500/600. Nella sua formazione importanti sono le continue lezioni con il M° O. Ghiglia presso gli “Incontri Chitarristici” di Gargnano, l’Associazione Musicale “Il Coretto” di Bari e l'”Accademia Chigiana” di Siena. Nel contempo si perfeziona con i maestri: M. Barrueco, A. Diaz, A. Ponce, J. Breem. Si esibisce sia da solista che in diverse formazioni cameristiche, dal duo (vl-ch), al trio (ch-vl-fl, ch-cl-fl) a formazioni varie presso diverse associazioni musicali. Ha una intensa attività concertistica in Italia ed all’estero:Marocco, Francia, Grecia, Spagna, Germania, etc.. E’ ideatrice e organizzatrice della Rassegna Concertistica Internazionale “Apulia” e del Festival chitarristico internazionale “Città dello Jonio” nonché di manifestazioni di carattere sociale, “Donatori di Suoni” prima rassegna musicale nell’ospedale di Taranto, “Musica in Biblioteca”, “Musica al museo”, “MusicAlimenta” e “Musica Oltre”. Nel 2011 ha prodotto “Il Lavoro nelle Arti” in collaborazione con la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università agli studi di Bari, attività di ricerca e studio della trasfigurazione del lavoro nelle diverse forme d’arte ed ha arrangiato i brani relativi. E’ abilitata all’insegnamento di Musica nelle scuole secondarie di I e II grado e strumento musicale (chitarra).E’ studiosa della didattica e svolge attività di formazione per Enti accreditati dal MIUR. Scrive ed arrangia per la casa editrice Sinfonica. Nel 2008 è stata Supervisore di Tirocinio presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Paisiello” per l’abilitazione delle classi di concorso di Strumento Musicale e Educazione Musicale. E’ laureata in Economia e Commercio con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Bari ed è in possesso del Master di II livello in Leadership e Management dell’Educazione conseguito all’Università di Roma Tre. Attualmente è docente di Chitarra presso l’Istituto Comprensivo A. Volta di Taranto.
Ingresso libero
Info 347.1790060 guitar.artium@libero.it