Taranto, Associazione Culturale Afo6: protocollo di intesa con il Comune

13

TARANTO – Come già annunciato all’inaugurazione del Cineporto di Taranto alcune settimane addietro, si è giunti quest’oggi alla firma a Palazzo di Città di un significativo protocollo di intesa tra il Comune di Taranto, per l’occasione rappresentato dal Sindaco Rinaldo Melucci, e l’Associazione Culturale Afo6 – Convertitori di idee, la cui delegazione è stata guidata dal Presidente Giovanni Raimondi.

La collaborazione, impostata dagli Assessori alla Cultura Fabiano Marti e allo Sviluppo Economico Fabrizio Manzulli, verterà essenzialmente su progetti, anche di valore sociale e formativo, attinenti a tutte le arti cinematografiche, da svilupparsi nel prossimo biennio sul territorio del capoluogo, con il contributo della Fondazione Apulia Film Commission. Tra gli altri obiettivi sottesi alla importante convenzione la possibilità di realizzare in città eventi riferibili al circuito del Cinzella Festival, lavorando dunque in sinergia per la promozione positiva di Taranto e delle sue attrazioni.

«Siamo molto contenti di poter sostenere questo ambizioso ed innovativo progetto dei ragazzi di Afo6 – ha dichiarato il primo cittadino ionico a margine della stipula -, che è del tutto aderente alla nostra programmazione amministrativa e al sentimento, ormai largamente diffuso in città, specie tra i giovani, di voler costruire iniziative culturali e percorsi economici in settori alternativi, sostenibili e dal marcato valore aggiunto, come è il caso delle produzioni cinematografiche, sempre più frequenti durante tutto l’anno in riva allo Ionio. Taranto sta tornando attrattiva da tanti punti di vista, la comunità ha bisogno di restare unita e lavorare sodo per questa rinascita. Anche grazie alle opportunità offerte dal mondo del cinema ci metteremo presto e insieme alle spalle gli anni più bui».