A Taranto il 6 marzo “Guitar landscape”: il concerto per chitarra acustica e archi

7

Per il secondo appuntamento di MArTA in MUSICA” ,al Museo Archeologico, la matinée con Antonello Fiamma e l’Ensemble Magna Grecia

TARANTO – Domenica 6 marzo 2022, secondo dei quindici appuntamenti con “MArTA in Musica – Le matinée domenicali”, rassegna a cura del Museo Archeologico Nazionale di Taranto e dell’Orchestra della Magna Grecia. Alle 11.45, nella Sala multimediale del MArTA il concerto “Guitar landscape”, con Antonello Fiamma e l’Ensemble Magna Grecia. Ingresso a partire dalle 11.15.

Questo il programma musicale. Per chitarra acustica e quintetto d’archi, Antonello Fiamma eseguirà brani di sua composizione: “We made it”, “From the beginning”, “Reksmai”, “®Evolution”, “Back to Sarzana” e, per chitarra acustica sola, “Django”, “This journey” e “Rock medley”; l’Ensemble Magna Grecia, composto dagli “archi” Antonio Cellamaro, Sofia Tomic, Mirko Sciambarruto, Vito Galante e Maurizio Lomartire, eseguirà “Quiet city” (A. Copland), “Cantus in memoriam” (B. Britten), “Suite per archi” (J. Rutter), “La domanda senza risposta perenne” (C. Ives) e “Simple symphony” (B. Britten).

Antonello Fiamma, laureato in Chitarra classica e in Musica elettronica al Conservatorio di Matera, si è specializzato con lode in Musica Applicata alle Immagini al Conservatorio di Ferrara. Parallelo agli studi in conservatorio, il diploma al CET di Mogol, dove ha approfondito lo studio della composizione. Ha conseguito, inoltre, il diploma al CPM di Milano in chitarra moderna, specializzandosi da subito nella tecnica della chitarra fingerstyle.

Fra i musicisti dell’Ensemble, il Maestro Maurizio Lomartire, fra i curatori della rassegna del progetto realizzato da Eva Degl’Innocenti, direttrice del MArTA, e Piero Romano, direttore artistico dell’Orchestra Magna Grecia. Lomartire, direttore d’orchestra e compositore, ha conseguito la laurea in Musicologia. Diplomatosi in viola, ha vinto i concorsi dei teatri Regio di Torino e S. Carlo di Napoli. Ha diretto prime esecuzioni di L. Ferrero, G. Tamborrino e A. G. Abril. Si è esibito con le orchestre di Stato del Messico, “Klassica” di S. Pietroburgo e Filarmonica di Poznan.

Il biglietto per assistere alle matinée domenicali del MArTA potrà essere acquistato presso l’Orchestra della Magna Grecia (a Taranto, in Via Ciro Giovinazzi n° 28) e su www.eventbrite.it

Il costo del biglietto è di euro 8,00.

Ingresso consentito dalle ore 11.15. Inizio ore 11.45

Info e prenotazioni: Lunedi-sabato ore 10.00-13.00/17.00-20.00 Orchestra della Magna Grecia: Front Office: Via Giovinazzi n. 28 a Taranto Sito web orchestramagnagrecia.it Tel. + 39 392 91 999 35