Stadio comunale “Puttilli”, una delegazione del comune di Barletta è stata ricevuta al Coni

comune di Barletta Andria Trani logo

Cannito, “Stiamo lavorando per il futuro dello stadio comunale, buone le prospettive”

BARLETTA – Una delegazione del comune di Barletta, composta dal sindaco della Città, Cosimo Cannito, dagli assessori ai lavori pubblici, Gennaro Calabrese, e allo Sport Michele Lasala, con il dirigente del settore Lavori pubblici Donato Lamacchia e il funzionario tecnico Francesco Cognetti, è stata ricevuta ieri pomeriggio a Roma, da dirigenti tecnici e amministrativi del Coni, per discutere della situazione dello stadio “Puttilli”.

E’ stata l’occasione per fare il punto sulle opere di completamento dell’impianto sportivo comunale e sull’ipotesi che, nelle more del medesimo completamento, si possa consentire una apertura e fruibilità anche parziali dello stadio.

All’incontro hanno partecipato anche i senatori barlettani Dario Damiani e Assuntela Messina e il presidente onorario del Barletta Calcio, Giuseppe Pollidori.

Nel corso della riunione sono stati consegnati, dall’Amministrazione comunale, gli elaborati inerenti la progettazione definitiva delle opere di completamento al fine di dare esecuzione alle successive fasi progettuali, di cui si farà carico e occuperà il Coni.

Quello di ieri – dichiara il sindaco Cannito – è stato un incontro positivo, caratterizzato da un clima di grande disponibilità e collaborazione che apre a buone prospettive per il futuro dello stadio comunale, perché si arrivi alla conclusione dell’opera nel tempo più breve possibile”.

Intanto, procede speditamente la procedura per la demolizione delle gradinate. Dopo l’aggiudicazione provvisoria, infatti, è in corso la verifica dei requisiti e di tutta la documentazione, per poter arrivare all’inizio dei lavori.