SIB Confcommercio Lecce su nuova sentenza TAR Lecce su proroga concessioni demaniali

51

incontro confcommercio lecce

Il commento del Presidente SIB Confcommercio Lecce Dr. Alessandro Portaccio

LECCE – «La nuova sentenza del TAR di Lecce sull’annosa questione delle concessioni demaniali è un’ulteriore conferma delle ragioni che il SIB Confcommercio Lecce sostiene da tempo nelle interlocuzioni con le Amministrazioni comunali» – sostiene il presidente SIB Confcommercio Dr. Alessandro Portaccio.

«Con quest’ultima sentenza il TAR di Lecce – relatore il Presidente Dr. Antonio Pasca- ha ulteriormente approfondito le problematiche relative all’applicazione della proroga di 15 anni delle concessioni demaniali. La decisione consta di ben 37 pagine nel corso delle quali si sono esaminati aspetti di estremo rilievo relativi alla natura della direttiva Bolkestein e quindi alla tenuta della legge 145/2018. La vicenda si riferisce ad un’importante realtà imprenditoriale salentina, titolare di concessione marittima esercente l’attività di stabilimento balneare, che ha dovuto affidarsi al giudice amministrativo attraverso il ricorso dell’Avv. Pietro Nicolardi, consulente legale del SIB Confcommercio Lecce, che il Tar ha ritenuto di accogliere».

«Certo la questione sottende a problematiche per le quali sarebbe auspicabile una soluzione non nelle aule di tribunale ma in una normativa coerente con tutti i principi di riferimento» conclude il presidente Portaccio.