San Severo, spara con una carabina ad aria compressa e ferisce un uomo: denunciato

9

carabinieri foggiaSAN SEVERO – Un 50enne di origini rumene è stato denunciato con l’accusa di lesioni dopo aver sparato con una carabina ad aria compressa nel tardo pomeriggio di ieri, in un casolare alla periferia di San Severo, ferendo al volto un 30enne bulgaro che è stato trasportato all’ospedale ‘Casa Sollievo della Sofferenza’.

Secondo ciò che si è appreso, le condizioni dell’uomo non sono gravi. Il fatto sarebbe avvenuto al culmine di una lite. Sul posto i carabinieri, che stanno adesso indagando per ricostruire meglio la dinamica dell’accaduto.