Salento, Xylella: una mozione per chiedere la convocazione urgente di un Consiglio Regionale monotematico

Le dichiarazioni di Ernesto Abaterusso

ernesto abaterussoLECCE – “Questa mattina ho partecipato, insieme al Coordinatore Provinciale di Articolo Uno – Mdp Salvatore Piconese, al sit-in organizzato dal Comitato degli Olivicoltori salentini e abbiamo ascoltato le ragioni della loro protesta.
Lo abbiamo fatto perché consapevoli che l’agricoltura rappresenta per la Puglia e il Salento una delle attività identitarie, che attraversa da tempo una fase difficile, resa ancora più insostenibile dal flagello della Xylella che l’ha ridotta a uno stato drammatico“.
Così in una nota Ernesto Abaterusso, presidente Gruppo consiliare Articolo 1 – MDP in Regione Puglia, che aggiunge: “Per questo da Consigliere regionale, espressione di questo territorio, ho deciso di presentare, insieme ai colleghi di Articolo Uno – Mdp Pino Romano e Mauro Vizzino, una mozione urgente con la quale chiediamo la convocazione in tempi stretti di un Consiglio monotematico sul tema alla presenza dei rappresentanti del Governo regionale, nazionale e delle istituzioni europee per discutere approfonditamente del problema.
La Puglia e il Salento hanno aspettato fin troppo a lungo. È giunto il momento che si prenda atto della situazione venutasi a creare, sulla cui drammaticità ricadono responsabilità plurime, e ci si impegni tutti insieme – Regione, Governo e UE – a garantire subito agli olivicoltori:
1. La possibilità di procedere all’eradicazione delle piante infette;
2. Il risarcimento dei danni subiti a causa della Xylella che, come è stato ampiamente dimostrato, è giunta in Puglia da merci provenienti dal nord Europa e quindi sotto la diretta responsabilità dell’UE;
3. Un sostegno economico massiccio agli olivicoltori per garantire il reimpianto delle specie o la nascita di nuove e diverse aziende agricole, garantendo al contempo, per i prossimi 10 anni, agevolazioni adeguate per riportare a regime le aziende.
Per raggiungere tutti questi obiettivi chiediamo al Presidente Emiliano di aprire con urgenza un tavolo di concertazione attorno al quale far sedere Regione, Governo e istituzioni europee e domandiamo al Presidente del Consiglio Mario Loizzo di convocare con urgenza, dopo aver consultato i rappresentanti di tutti i gruppi consiliari, il Consiglio regionale monotematico sulla Xylella.
Occorre fare in fretta. Non possiamo permetterci di lasciare ancora inascoltato il grido di dolore che si leva dal settore agricolo salentino“.