Ruba indumenti al Coin di Lecce e finisce nei guai per furto aggravato

150

 

LECCE – Nel pomeriggio di ieri, all’interno dei magazzini Coin di Lecce, è stato fermato dalla polizia un 47enne leccese che aveva tentato di oltrepassare le casse con uno scatolone di cartone pieno di indumenti sottratti al negozio.

Il sistema anti-taccheggio si era attivato, attirando l’attenzione del personale di vigilanza che chiedeva l’intervento della Polizia.

La volante, giunta dopo pochi minuti, ha rintracciato per strada la persona segnalata.

All’interno dello scatolone sono stati trovati vari indumenti da uomo, da donna e da bambino, di varie taglie e marche, per un totale di 23 capi, del valore totale di 1655,64 euro, tutti privi del dispositivo visibile antitaccheggio.

Al termine degli accertamenti, l’uomo è stato indagato in stato di libertà per furto aggravato.