Risultati positivi e tanto divertimento al 1° Event Show Pista Salentina

18

liguori centonze event show

LECCE – Divertimento, innanzitutto, e missione compiuta, per la numerosa flotta Max Racing al 1° Event Show Pista Salentina, domenica scorsa ad Ugento (LE): gli equipaggi hanno superato a pieni voti la sfida pugliese sull’inedito percorso misto asfalto-sterrato della gara atipica sperimentale organizzata dall’Asd Motorsport Scorrano.

I leccesi Marco Liguori e Andrea Centonze, vincitori del Coppa Italia di zona A6 nel 2019 ma all’esordio su Peugeot 208 r2b, in una classe molto combattuta, hanno concluso la loro gara 12mi assoluti e secondi di classe.

E’ andata bene, con la conquista del 13mo posto assoluto e della vittoria di classe, la prova con la vettura superiore, una Renault Clio Super 1600, per Mattia Mele e Vittorio Torino, al debutto come navigatore.

L’equipaggio composto da Luca Martina, pilota della Brindisi Corse, e da Matteo Indraccolo, è salito sul terzo gradino del podio nella sempre affollata e competitiva N2, su Peugeot 106.

Debutto vincente in un rally ufficiale per Marco Manera e Giuseppe Corina, che hanno dimostrato ottime doti sia di pilota che di navigatore e, su Peugeot 106xsi Rs 1.4, hanno vinto la propria classe e il gruppo Racing Start, molto numeroso e composto da vetture nettamente più potenti della “piccola” francesina.

La serie di successi di classe continua con i risultati di Francesco Giangreco, portacolori della Motor Sport Scorrano, navigato da Alessio Portone, su Peugeot 106 Maxi, Francesco Negro, con alle note il debuttante Gianfranco Manco su Fiat Grande Punto Abarth SS RS 1.4Tb, alla sua prima volta con una vettura Turbo con cui ha ottenuto anche il 3 posto di gruppo RS, Marco Mele, coadiuvato da Davide Bruno, al debutto come navigatore su Renault Clio R1c, e Gianluca Perrone, insieme ad Andrea Maggio su Fiat Seicento abarth racing start1.15.

Hanno terminato la corsa con un terzo posto di classe Cristian Crisigiovanni, al suo esordio da pilota in coppia con Antonio Cavalera, su Citroen Saxo Rsplus 1.6 , e Daniele Coletta, con Luigi Barone su Peugeot 206 1600 16v racing start 1.6.

Luca Sarcinella e Giorgio Casarano hanno sperimentato il percorso sulla loro nuova Citroen Saxo vts racing start 1.6 chiudendo al 4° posto di classe.

Catapultati all’ultimo momento su una Fiat Seicento racing start 1.15, causa imprevisto pre gara con la loro Peugeot 106 A6, Marco Legittimo ed Antony Fattizzo (al debutto come navigatore) sono riusciti a portare a casa un secondo posto di classe.

A completare il bel bottino della scuderia presieduta da Massimiliano Centonze, spicca il primo posto, come equipaggio femminile, ottenuto da Roberta Perlangeli, al suo esordio in un Rally e da Emanuela Pallesca, su Citroen Saxo vts racing start.