“Ricordando Léontine  Gruvelle De Nittis”, il 9 dicembre a Barletta

16

A Palazzo della Marra l’evento culturale organizzato dal Centro Turistico Giovanile- Gruppo “Léontine”

BARLETTA – Venerdì, 9 dicembre 2022, alle ore 18.30, a Palazzo della Marra a Barletta, si terrà l’evento culturale “Ricordando Léontine  Gruvelle De Nittis”, organizzato dal Centro Turistico Giovanile- Gruppo “Léontine” nel giorno della nascita (9 Dicembre 1943) di Madame De Nittis.

Il Centro Turistico Giovanile- Gruppo “Léontine”  da decenni valorizza la cultura e il turismo locale ed in particolare la figura di Léontine de Nittis, non solo moglie parigina del grande pittore Giuseppe De Nittis e donatrice della collezione di dipinti alla città natale di questi, Barletta, ma soprattutto scrittrice, autrice esplicita o celata da uno pseudonimo maschile di romanzi e novelle, collaboratrice di giornali e riviste, memorialista, figura di spicco nei circoli e nei saloni della Parigi effervescente di fine Ottocento che merita di essere rivalutata e riletta.

Proseguendo nel solco tracciato dalla Giornata di Studi Universitari “Ritratti di Léontine De Nittis -Storia, Arte, Letteratura” che si è tenuta al Castello di Barletta lo scorso 2 aprile organizzato dalla Ctg Léontine, dall’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e dal Centro Interuniversitario di ricerca “Forme e scritture della Modernità”, l’iniziativa culturale  del 9 dicembre prossimo , si incentra sulla presentazione della pubblicazione, curata del Ctg Léontine, delle traduzioni italiane di Rosanna Damato e di Valentina Ricco dei romanzi di Léontine pubblicati a Parigi a fine Ottocento con lo pseudonimo di Olivier Chantal “Il Denaro e l’Amore” e “Il Bell’Orlando” (Quorum edizioni).

La presentazione dei romanzi, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio della Regione Puglia e del Comune di Barletta, sarà moderata dal Prof. Ruggiero Doronzo dell’Università degli studi di Bari, inizierà con i saluti del Sindaco di Barletta Dott. Cosimo Damiano Cannito e dell’Assessore alla Cultura Dott. Cosimo Cilli e vedrà la partecipazione della Prof.ssa Concetta Cavallini, ordinario di letteratura francese dell’Università degli studi di Bari e Presidente del Centro Interuniversitario di Ricerca “Forme e scrittura moderna” che illustrerà il pregio dell’arte letteraria di Léontine De Nittis e le peculiarità della sua scrittura in lingua francese e dell’Avv. Antonella Edvige Larosa, Presidente del Ctg Lèontine, ideatrice del progetto editoriale e curatrice dei romanzi in traduzione presentati. Si eseguiranno inoltre per la prima volta letture in francese a cura della dott. ssa Emanuela Carlone dei romanzi originali di Léontine De Nittis e della traduzione in italiano a cura della prof.ssa Rosanna Damato. La serata si concluderà per i partecipanti con l’animazione letteraria in pinacoteca a cura di Antonia Colabella di brani tratti dai romanzi e con la visita guidata a cura del Ctg alla pinacoteca Giuseppe De Nittis nel suo inedito allestimento temporaneo curato dal Prof. Renato Miracco in attesa del rientro a febbraio 2023 dei quadri prestati alla prima ed eccezionale mostra su De Nittis negli U.S.A a Washington.

Inoltre su richiesta del Ctg, in occasione dell’anniversario di nascita di Madame De Nittis, il Comune di Barletta nelle persone del Sindaco e dell’Assessore alla Cultura dott. Cilli che si ringrazia per la fattiva collaborazione all’evento, ha concesso l’apertura straordinaria e gratuita della Pinacoteca De Nittis dalle ore 9 alle ore 20 (ultimo ingresso).