Rete gas, ok ai lavori di ammodernamento del metanodotto “San Salvo-Biccari”

6

BICCARI – La Giunta regionale dell’Abruzzo, su proposta dell’assessore Nicola Campitelli (foto), ha deliberato l’intesa, a seguito di richiesta del Mise, per l’autorizzazione ai lavori di ammodernamento del metanodotto San Salvo-Biccari (Comune di Foggia). Il tratto interessato di rete sul territorio abruzzese è di 4,7 chilometri. I lavori saranno eseguiti dalla società Snam Rete Gas Spa. Sul progetto di ammodernamento al metanodotto hanno espresso parere favorevole sia il Ministero dell’Ambiente, con decreto n. 322 dell’agosto 2019, che la Conferenza dei Servizi convocata dal Mise (giugno 2020).

I lavori riguardano una rete di 88,390 chilometri, dal “Nodo di Cupello” (situato nella Frazione San Salvo del Comune di Cupello) fino al “Nodo di Biccari” (Comune di Foggia). Sul territorio abruzzese i comuni interessati sono Cupello e Lentella, pari al 5,4% del totale. «Si tratta di un intervento necessario a riqualificare il metanodotto con l’inserimento di sistemi di sicurezza», ha commentato l’assessore all’ambiente della Regione Abruzzo, Nicola Campitelli.