Regionali Abruzzo, Abaterusso (LeU/I Progressisti): “Dall’Abruzzo segnale importante per la strada che deve essere intrapresa”

 

Le dichiarazioni del presidente Gruppo consiliare LeU/I Progressisti in Regione

BARI – “Grazie a Giovanni Legnini che sin dal primo momento si è rivelato un candidato autorevole ed ha posto temi importanti nel suo programma elettorale. Con il suo impegno e con quello di tante compagne e compagni, di militanti e candidati in Abruzzo si è scritta una bella pagina di partecipazione politica. Il 31% ottenuto dalla coalizione unitaria di centrosinistra è il segno evidente che quando si lavora per unire, non per dividere, e ci si pone in netta discontinuità con le politiche del centrosinistra degli ultimi anni si viene premiati. Il risultato ottenuto in Abruzzo non deve rappresentare un punto di arrivo, ma un segnale importante ed incoraggiante per il lavoro che occorre fare alla ricerca del popolo della sinistra che, a causa delle scelte sciagurate degli ultimi anni, ci ha abbandonato e che adesso bisogna cercare di recuperare“. Lo afferma in una nota Ernesto Abaterusso, presidente Gruppo consiliare LeU/I Progressisti in Regione Puglia.