Referendum, il Meetup Arnesano 5 Stelle rivolge un appello sulla scelta degli scrutatori

28

“L’amministrazione comunale si esprima in merito alla richiesta del M5S pugliese”

logo arnesano 5 stelleARNESANO (LE) – In data 10 Marzo è stata inviata un’istanza tramite posta certificata da parte degli otto portavoce pugliesi del M5S, rivolta a tutti i sindaci dei comuni pugliesi e ai consiglieri componenti delle Commissioni Elettorali Comunali dove si chiede che, per l’imminente tornata referendaria del 17 aprile e del referendum dell’ottobre prossimo, si esegua il sorteggio degli scrutatori per 1/3 dal totale degli iscritti al suddetto albo e per i restanti 2/3 esclusivamente tra coloro che, essendo disoccupati, inoccupati e studenti risponderanno ai requisiti di un Avviso Pubblico ad hoc.
I componenti del meetup Arnesano 5 Stelle si esprimono in tal senso: “L’amministrazione comunale è invitata ad impegnarsi, dove possibile, rispondendo alla proposta proprio come già è stato fatto da altre amministrazioni comunali sorteggiando gli scrutatori in ottemperanza al principio di trasparenza dell’attività amministrativa. Per la selezione degli scrutatori si attui un metodo lineare, rivolgendo attenzione alle categorie disagiate, in quanto l’attuale crisi economica ed occupazionale ha investito in modo drammatico anche il territorio e i cittadini del nostro paese. Per realizzare tale proposta, il comune potrà pubblicare un avviso con il quale si invitano gli iscritti all’albo degli scrutatori a produrre certificazione relativa al proprio stato di disoccupazione o inoccupazione e/o dimostrare l’eventuale frequenza di un corso d’istruzione. È necessario andare incontro alle esigenze di chi versa in condizioni di maggiore difficoltà economica, pertanto le commissioni elettorali hanno tutto il tempo di valutare la proposta realizzata dando attuazione a tale orientamento“.
La nota dell’istanza si trova su:
http://www.consiglio.puglia.it/applicazioni/cadan/cms_AgenziaNotizie/dataview.aspx?id=197067