Fa una rapina con il mitra, arrestato 33enne di Bari

200

PoliziaPESCARA – Nella nottata i Carabinieri di Spoltore (PE), unitamente a quelli del Nor di Pescara, hanno arrestato, nella flagranza del reato di rapina a mano armata e ricettazione, un 33enne di Bari, già gravato da numerosi precedenti. Erano circa le 20.30 quando al 112 è arrivata una chiamata che segnalava una rapina presso la stazione di servizio Total Erg, in via Carducci di Cappelle sul Tavo (PE).

Due sconosciuti, sotto minaccia di un mitra rivelatosi poi giocattolo, si sono fatti consegnare dal titolare dell’impianto la somma contante di 470 euro ed uno zaino contenente un pc, scaraventando a terra il malcapitato prima di darsi alla fuga a bordo di un Citroen Berlingo, risultato oggetto di furto a San Benedetto del Tronto.

Una pattuglia dei Carabinieri di Spoltore, che transitava nelle vicinanze, ha intercettato il mezzo ponendosi immediatamente all’inseguimento dei malviventi. Braccati, sono andati fuori strada terminando la fuga in mezzo alle campagne, proseguendo a piedi.

Nel frattempo erano giunte sul posto anche altre pattuglie della Radiomobile che nel giro di poco, dopo aver battuto campi e stradine della zona, hanno individuato uno dei responsabili che stava fuggendo a piedi nella piazza del paese, sporco di fango e con ancora il denaro addosso, interamente recuperato e restituito all’avente diritto, così come la borsa con il computer. L’arrestato, che dovrà rispondere anche di ricettazione, è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Pescara.