Prosegue Lù Mière Calicidicinema. Sordi da 100 anni. Omaggio ad AlbertoSordi

6

alberto sordi (foto in bianco e nero tra la gente)

Mercoledì 16 settembre 2019, ore 21.00

FELLINE (LE) – Nuovo appuntamento mercoledì 16 settembre, alle 21, con la rassegna cinematografica LùMière Calicidicinema, ideata da Antonio Manzo, in cui il cinema d’autore si fonde con le migliori etichette di vini salentini.

Prosegue, quindi, con successo il cartellone “Sordi da 100 anni”, proposto dall’ enosteria Vite Colta di Felline, con lo scopo di rendere un importante tributo al grande e indimenticabile Alberto Sordi in occasione del centenario della sua nascita.

Il film che verrà proiettato negli spazi all’aperto dell’enosteria, in Piazza Castello a Felline, sarà “Giudizio universale”, girato nel 1961 e nato dalla sceneggiatura originale e bizzarra di uno degli sceneggiatori italiani più apprezzati, Cesare Zavattini, e orchestrata dal pluripremiato Vittorio De Sica. Una storia ricca di una miriade di personaggi che ne caratterizzano la trama la quale parte da una voce amplificata annunciante, per tutta Napoli, l’arrivo del giudizio universale.

Attori internazionali e italiani del calibro di Ernest Borgnine, Fernandel, Jimmy Durante, Vittorio Gassman, Nino Manfredi, Silvana Mangano e Marisa Merlini formano un cast davvero d’eccezione, in cui emerge un fenomenale Alberto Sordi. L’attore appare come mai visto prima di allora sul set, così cattivo e insensibile , tale da rendere la trama ancora e di più surreale e incredibile.

Come di consueto, la visione del film verrà abbinata a un gustoso menù arricchito da vini locali. A causa delle disposizioni antiCovid è necessaria la prenotazione.