Presentata la cashback card di Teatri di Bari in partnership con myWorld

0

presentazione cashback card

BARI – Parte dalla Puglia la crociata per il sostegno alla cultura attraverso strumenti fino ad oggi di esclusivo appannaggio dell’imprenditoria. Teatri di Bari entra infatti ufficialmente a far parte del network del Cashback di myWorld, permettendo così al pubblico di ricevere rimborsi e altri vantaggi dagli acquisti ai botteghini del Teatro Kismet di Bari, del Teatro Radar di Monopoli e dal laboratorio urbano La Cittadella degli Artisti di Molfetta. Tre presidi di cultura sul territorio dell’Area metropolitana di Bari, in cui da oggi ci si potrà affiliare attraverso lo strumento della myWorld Card ‘firmata’ Teatri di Bari e ricevere ulteriori Benefit da migliaia di imprese in tutta Italia attualmente connesse dal Cashback di myWorld.

I vantaggi della myWorld Card

Il TRIC Teatro di rilevante interesse culturale – Teatri di Bari è infatti la prima cooperativa teatrale in Puglia a sperimentare lo strumento della myWorld Card, che ad oggi in Italia vede l’affiliazione di grandi aziende che coprono un ampio ventaglio di settori, dall’elettronica (Euronics) all’editoria (Feltrinelli) e ai viaggi (Booking.com), senza dimenticare le necessità quotidiane come quella del rifornimento di benzina (Q8 e Tamoil) o della spesa, nonché di supermercati dei gruppi Maiora (Despar, Eurospar e Interspar) e Megamark (Dok, Famila, A&O e Sole 365). Queste sono solo alcune delle realtà online e offline (oltre 25 mila in totale) in cui si potranno ricevere indietro una parte dei soldi spesi negli acquisti dopo la registrazione gratuita sul sito di myWorld, attraverso l’apposito link che certifica di essere stati ‘invitati’ da Teatri di Bari: www.myworld.com/registration/partner/8053707

Una volta completato il processo di registrazione, sulla App ‘myWorld Benefits’ (scaricabile per smartphone dagli Store Android e Apple) sarà automaticamente disponibile la versione digitale della Card, che ai botteghini del Kismet di Bari, del Radar di Monopoli e della Cittadella degli Artisti di Molfetta permetterà di riavere il 3% del credito speso per l’acquisto di biglietti e abbonamenti delle Stagioni teatrali curate da Teatri di Bari. Il Cashback accumulato sarà sempre visibile sulla App e potranno sia essere trasferiti a un conto corrente o nuovamente spesi nel circuito di myWorld, avviando un circolo virtuoso a sostegno dell’economia del territorio. In alcuni casi sarà disponibile per un periodo di tempo limitato anche un ‘Super Cashback’, che permetterà di ricevere una percentuale maggiorata di Cashback.

Il Cashback accumulato può essere utilizzato per acquistare Gift Card digitali (eVoucher) di grandi brand di caratura nazionale, dalle GDO al carburante, e Il pubblico di Teatri di Bari in possesso della Card, inoltre, riceverà per ogni acquisto effettuato anche preziosi Shopping Points, punti speciali per accedere a ulteriori promozioni e scontistiche delle imprese Partner. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell’iniziativa: www.myworld.com

Come Teatri di Bari guardiamo sempre con favore ad iniziative che possano rendere la cultura volàno di sviluppo economico del territorio – ricorda Mariella Pappalepore, presidente di Teatri di Bari – L’adesione all’iniziativa della Cashback Card di myWorld segue questa filosofia, portando i nostri teatri a far parte di una rete che conta anche grandi nomi dell’imprenditoria nazionale e internazionale in un modello di sostegno reciproco. Vuole essere poi un modo di premiare il nostro pubblico, che fedele negli anni ci accompagna nella crescita di un vero e proprio sistema che lavora sul territorio per favorire la cultura. È il nostro modo di dire loro grazie“.

Il TRIC Teatri di Bari è nato nel 2015 da un’idea semplice: che da soli si potesse crescere solo fino a un certo punto. Per questo abbiamo fatto in modo di connettere diversi presidi culturali che avessero una loro forza sul territorio, in un reciproco scambio di relazioni che permettesse a tutti di migliorare e offrire al pubblico una programmazione teatrale sempre migliore – aggiunge Vincenzo Cipriano, direttore di Teatri di Bari – Quello della cashback card è un passo ulteriore su questa strada, perché non solo ci mette in relazione con le imprese, culturali e non, sul territorio, ma sviluppa un circolo virtuoso che premia tutti, nell’ottica di una collaborazione reciproca che possa connettere cultura ed economia. Vogliamo che il pubblico si senta a casa non solo quando entra in un teatro che è solito frequentare, ma che sia incentivato a scoprire sempre nuove offerte culturali. E la cashback card riprende proprio questa filosofia“.

Siamo molto orgogliosi della collaborazione che si è avviata con i Teatri di Bari e soprattutto dell’entusiasmo con cui è stata accolta dalla comunità pugliese. Unire alla promozione della cultura anche un beneficio economico, grazie al Cashback riservato agli aderenti al nostro programma myWorld Benefits, ci offre l’occasione di allargare la platea di chi torna a frequentare i teatri e a rivivere l’esperienza dell’arte dal vivo – commenta Edoardo Moretti, Regional Director Italia e Francia myWorld – Intendiamo proseguire su questa strada per rendere sempre più capillare l”opportunità di intrattenimento a livello locale, nel solco della valorizzazione del territorio che è alla base della nostra filosofia aziendale“.