Premio Noci per la Storia locale: prorogato il termine per la presentazione dei lavori

6

banner premio noci

NOCI (BA) – La Giunta comunale ha prorogato al 15 dicembre 2021 il termine per la presentazione dei lavori alla 15^ edizione del “Premio Noci per la storia locale”, pertanto ora relativa al triennio 2019-2021.

La decisione è scaturita dalla constatazione che la crisi in atto ha frenato la partecipazione al consolidato premio, che alla naturale scadenza del 15 dicembre 2020 ha registrato un numero limitato di partecipanti rispetto alla media delle edizioni precedenti.

Le misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 hanno interdetto per lunghi periodi l’accesso a biblioteche e archivi, che anche durante le aperture hanno offerto e offrono servizi limitati.

Studiosi, studenti e appassionati di storia locale si sono trovati e si trovano inoltre nell’impossibilità di spostarsi dalla propria residenza.

Il concorso ha tre sezioni: la prima riservata a opere e a tesi sulla storia di Noci; la seconda a saggi sulla storia dell’area intorno a Noci; la terza, intitolata allo storico Giulio Esposito (1959-2015), riservata ad articoli o brevi saggi sulla storia di Noci redatti da giovani che hanno compiuto i venti anni dopo il 31/12/2019.

Le opere concorrenti, corredate da una scheda sottoscritta con le generalità dell’autore, dovranno pervenire in 7 copie entro le ore 13.00 del giorno 15-12-2021 alla Segreteria del “Premio Noci per la storia locale”, presso la Biblioteca Comunale “Mons. A. Amatulli” di Noci.