Fasano, Premio Internazionale di Canto Lirico “Valerio Gentile”

5

La manifestazione si terrà al Teatro Sociale l’8 e 9 dicembre 2022; Presidente di giuria Eva Mei, regina del Belcanto. Ospite d’onore del Galà finale, il baritono Renato Bruson.Il 20 novembre scadono i termini per le domande di iscrizione

FASANO – Sarà il soprano Eva Mei, tra le più raffinate interpreti del repertorio belcantista sulle scene internazionali, la presidente di giuria del 25esimo Premio Internazionale di Canto Lirico «Valerio Gentile» intitolato al giovane studente di canto scomparso tragicamente a soli diciassette anni il 14 marzo 1993. In memoria del figlio, i genitori decisero di fondare subito un Centro Studi, quindi di istituire nel 1997 un Premio di narrativa e uno di canto lirico, quest’ultimo riservato a giovani artisti nei primi anni di carriera. Nelle passate edizioni, le diverse giurie presiedute da noti cantanti, tra cui Carmela Remigio, Barbara Frittoli, Sonia Ganassi e Manuela Custer, hanno riconosciuto il potenziale di giovani studenti, oggi titolari di carriere importanti. Spiccano i nomi di Damiana Mizzi e Roberta Mantegna, lo scorso anno debuttanti alla Scala, e ancora di Gaia Petrone, Marianna Mappa, Nico Franchini e molti altri ancora.

Il concorso, che mette talento e capacità in rete con un circolo virtuoso di festival e associazioni, organizzato dal Centro Studi Valerio Gentile con il coordinamento artistico dell’Associazione Musicale Euterpe, prevede per i primi tre classificati premi in denaro sotto forma di borse di studio e una serie di recital retribuiti per diverse società di concerti. La manifestazione si terrà l’8 e il 9 dicembre 2022 nel Teatro Sociale di Fasano e sarà aperta al pubblico. Particolarmente qualificato anche il collegio di giurati, composto da Michele D’Elia (pianista e vocal coach alle Accademie del Teatro alla Scala di Milano e del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino), Angelo Gabrielli (Stage Doors Agency), Serena Gamberoni (Accademia del Teatro Carlo Felice di Genova) e dalla stessa Damiana Mizzi, il soprano vincitore dell’edizione 2008.

Durante la serata del 9 dicembre, fase finale del concorso, il Premio ospiterà la grande stella del firmamento lirico Renato Bruson, che a Fasano assegnerà un premio speciale a lui intitolato. Per il comitato artistico del concorso saranno invece presenti i responsabili delle diverse istituzioni musicali dai quali i partecipanti ritenuti più meritevoli riceveranno inviti nelle programmazioni delle prossime stagioni: Festival Ritratti di Monopoli, Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali di Mola di Bari, Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca, Atelier delle Arti di Palazzo Pesce a Mola di Bari e Ateneo Musica Basilicata. Al montepremi di borse di studio messe a disposizione generosamente dalla Famiglia Gentile, si aggiunge da quest’anno anche un premio in denaro messo a disposizione dal Circolo Lions- Egnazia Fasano.

Il termine ultimo per le iscrizioni è il 20 novembre.Tutti i dettagli del bando e le info per le iscrizioni sul sito www.valeriogentile.it.