“Passaggio in Salento” al Museo Ebraico di Lecce

locandina passaggio in salento

Appuntamento per domani

LECCE – Giovedì 18 luglio 2019 alle ore 20.30 il Museo Ebraico di Lecce ospiterà il debutto di un nuovo spettacolo teatrale a cura di Giustina De Iaco in collaborazione con l’Ass. Culturale Teatro dell’Argo e con il Museo Ebraico di Lecce.

PASSAGGIO IN SALENTO è il titolo di questo racconto teatrale scritto, diretto e interpretato da Giustina De Iaco. Ester, sopravvissuta all’olocausto, cerca di sopravvivere anche alla sua difficile rinascita in Salento nei campi di transito 34 e 39. Qual e’ stato il suo destino, qual e’ e quale sarà?

Le sue domande cercano una risposta nella memoria, nel terra che la accoglie e nella speranza della terra promessa al di là del mare; la troverà nel suo passaggio in Salento.

Si conferma la collaborazione tra il Museo Ebraico di Lecce e Teatro dell’Argo che ha portato anche lo scorso anno alla produzione dello spettacolo Le Memorie di Sara. Si agisce e si narra nell’urgenza della memoria; si fa testimonianza perché la storia e le sue memorie siano ancora da faro per le generazioni presenti e future.

Il Museo Ebraico di Lecce si caratterizza come un luogo di incontro, di cultura e di dialogo e si propone come punto di riferimento per scoprire le tradizioni, la storia della comunità ebraica vissuta a Lecce nel tardo Medioevo. Teatro dell’Argo, associazione presieduta dall’attrice, regista e acting coach Giustina De Iaco, da anni produce nuovi spettacoli e accompagna la crescita, grazie alla scuola di teatro Colpo di Scena, di giovanissimi e giovani salentini.

PASSAGGIO IN SALENTO, così come Le Storie di Sara, è uno spettacolo disponibile in lingua inglese, con l’interpretazione della stessa attrice, ed è rivolto quindi anche ad un pubblico internazionale poiché è condiviso l’obiettivo di sviluppare i valori della solidarietà umana, della tolleranza e dell’accoglienza in un’ottica di dialogo e rispetto reciproco tra i popoli.