Parte il Salento Book Festival, ospiti da Orietta Berti a Bernardini

7

LECCE – Dieci comuni della provincia di Lecce ospiteranno l’undicesima edizione del “Salento Book Festival”, la rassegna letteraria itinerante organizzata dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro, ideata e diretta dal giornalista e autore TV Gianpiero Pisanello. Sono 50 gli autori e le autrici che nei mesi di giugno, luglio e agosto faranno tappa nei borghi dell’entroterra e della costa, dall’Adriatico allo Ionio, tra antichi palazzi e gioielli del barocco, su scenari di pregio paesaggistico e storico. Il festival apre con tre serate consecutive a Galatina, Corigliano d’Otranto e Parabita.

Sabato 26 giugno a Galatina (Ex Complesso Monastico delle Clarisse di S. Chiara) alle 20 il giornalista Massimo Bernardini, conduttore di TvTalk, sarà intervistato dallo scrittore Luca Bianchini. Alle 21.30 toccherà alla giornalista e scrittrice Ritanna Armeni parlare del suo libro “Per strada è la felicità” (Ponte alle Grazie). Domenica 27 giugno la rassegna si sposta a Corigliano d’Otranto (Castello Volante) dove alle 20.30 la giornalista Daniela Tagliafico, per molti anni vicedirettrice del TG1 Rai e direttrice di Rai Quirinale, presenta il suo romanzo d’esordio, “Le coniugazioni del potere” (Mazzanti Libri). A seguire, alle 21.30, Gabriella Genisi, già autrice della serie del commissario Lolita Lobosco, diventata quest’anno una fiction televisiva per Rai 1, presenta “La regola di Santa Croce” (Rizzoli).

Lunedì 28 giugno il festival debutta per la prima volta a Parabita (Cortile Basilica della Madonna della Coltura) ospitando uno dei volti più amati e popolari della canzone e della televisione italiana, Orietta Berti: alle 20.30, intervistata da Don Guido Colombo, sarà lei a portare il pubblico tra i temi della sua autobiografia, “Tra bandiere rosse e acquasantiere” (Rizzoli), ricca di aneddoti inediti e impreziosita da sedici pagine di fotografie rare.