Olio Capitale: menzioni anche per aziende di Puglia, Lazio e Veneto

7

olioTRIESTE – Vengono da Emilia Romagna, Sardegna e Spagna gli extravergini d’oliva premiati nell’ambito del 15esimo concorso Olio Capitale. Il Concorso è distinto in tre categorie. Nella sezione “fruttato leggero” ha prevalso uno dei prodotti dell’azienda Goya España Sau (Spagna), in quella “fruttato medio” la Società Cooperativa Agricola Olivicoltori Valle del Cedrino (Sardegna), mentre nel “fruttato intenso” Palazzo di Varignana Srl (Emilia Romagna).

Al 15esimo Concorso hanno partecipato 83 aziende con 124 etichette da Italia, Slovenia, Croazia, Grecia, Spagna e Portogallo. Menzioni d’onore sono andate a prodotti dell’Azienda Agricola I Nonni di Matteo di Sabato Annamaria (Puglia), all’Azienda Agricola Terre del Conte (Veneto), a Mater Olea Srl Agricola (Lazio) e a Sca Olivarera La Purisima (Spagna).

Malgrado i limiti provocati dalla pandemia, con le premiazioni del Concorso svoltesi online, nelle scorse settimane “l’attività camerale sul fronte dell’olio Evo è comunque proseguita con l’organizzazione di Olio Connect, risposta innovativa studiata dall’azienda in house camerale Aries per consentire ai produttori di mettersi a confronto con buyer internazionali,” ha sottolineato il presidente della Camera di Commercio Venezia Giulia, Antonio Paoletti. “Al fianco di Olio connect è ormai prossimo a partire anche il marketplace di Olio Capitale”, ha aggiunto Paoletti.