Nunziante candidato a Bari e nella Bat con Italia in Comune

5

nunziante con abbaticchio - archivio

Leitmotiv dell’ex Prefetto la lotta alla mafia

BARI – Antonio Nunziante, già commissario prefettizio a Barletta e Prefetto di Bari e Foggia, si candida con Italia in Comune nella Provincia di Bari e nella BAT.

La scelta della BAT è un chiaro segnale che il partito degli amministratori locali ha voluto dare a una terra spesso avversata dalla mala politica e da scandali giudiziari” commenta Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto e vicecoordinatore nazionale.

La nostra lotta contro la mafia, i voti di scambio e i rappresentanti di lista retribuiti per promuovere voti in seggi organizzati continuerà. Su questo non faremo sconti. Nel momento in cui ci renderemo conto che verrà applicata questa tecnica, purtroppo, tristemente conosciuta in questa campagna elettorale saremo rigorosi nel denunciare i fatti e le persone coinvolte di cui potremo dar conto per testimonianza diretta. Senza se e senza ma. Alla Puglia occorre il vento di un comportamento cristallino, che badi ai fatti e non ai luoghi comuni senza competenze.”

Ringrazio il vicepresidente regionale per aver accettato questo impegno -gli fa eco Rosario Cusmai, coordinatore regionale del partito e candidato nella lista provinciale di Foggia- avevamo bisogno di rimarcare la nostra chiara impronta antimafia, avallata dalla collaborazione con l’amico Dario Vassallo, rappresentante della rete civica del Sindaco pescatore“.