Noci, parte il percorso formativo per le volontarie

21

locandina percorso formativo cav

I dettagli

NOCI (BA) – Un percorso formativo per le volontarie per avere gli strumenti adeguati nel sostegno e nel supporto alle donne vittime che chiedono aiuto al Centro antiviolenza. Sei incontri per un totale di 15 ore, da febbraio a maggio promossi dal Centro Antiviolenza Andromeda dell’Ambito di Putignano. Sono i numeri del corso, completamente gratuito, che si svolgerà Noci, nella sede del Cav di via Silvio Pellico ed è riservato a massimo 30 donne. Per poter partecipare è necessario compilare il modulo di richiesta di iscrizione e rinviarlo, debitamente compilato, entro domenica 23 febbraio, a cavandromeda@libero.it. Al modulo di richiesta iscrizione è necessario allegare il Curriculum. Il modulo è scaricabile dal sito www.resettamiweb.it/ambitoputignano (per info contattare tramite whatsapp il numero 329.6658408). Qualora dovessero pervenire un numero di richieste superiore verrà effettuata una selezione in base alla motivazione e al curriculum. Sarà rilasciato un attestato finale con frequenza dell’80% del totale delle ore.

Il primo appuntamento è per mercoledì 26 febbraio (ore 17.00-19.30). Si parlerà delle radici della violenza maschile sulle donne e della motivazione delle volontarie di un Centro antiviolenza. Interverranno: Giulia Lacitignola, dirigente dell’Ufficio di Piano dell’Ambito di Putignano, Marta Jerovante, ass. ai Servizi Sociali del Comune di Noci e Angela Lacitignola, coordina trie del Cav Andromeda.

Gli altri incontri riguarderanno il ciclo della violenza e le emozioni del operatrici del Cav, l’accoglienza e il primo ascolto. Si parlerà inoltre degli strumenti legislativi e degli interventi processuali e dell’esperienza di cohousing (il Cav Andromeda è stato il primo ad inaugurarlo in provincia di Bari) e delle case rifugio. Si chiuderà poi il 6 maggio con l’incontro conclusivo sulla rete minima dei servizi.