Noci ottiene il riconoscimento di Città del Folklore e di Capitale del Folklore pugliese 2021

4

manifesto folklore

Il 28 novembre esibizione di gruppi al Nuovo Foro Boario e consegna della targa al Sindaco

NOCI (BA) – Un altro importante riconoscimento per Noci sarà ufficialmente celebrato il prossimo 28 novembre. Difatti la Federazione Italiana Tradizioni Popolari e la Regione Puglia, le hanno riconosciuto il titolo di Capitale del Folklore pugliese 2021 e, soprattutto, di “Città del Folklore”, titolo che si aggiunge a quello meglio noto di “Città dell’Enogastronomia”.

Il riconoscimento è stato assegnato nell’ambito di una manifestazione-concorso, organizzata dalla FITP, con il Patrocinio della Regione e grazie al lavoro svolto dal gruppo folk “La Murgia”, fondato con passione da Don Vito Palattella (a cui tutt’oggi è intitolato).

Il 28 novembre avverrà la cerimonia di premiazione presso il Nuovo Foro Boario, a partire dalle ore 17:00. Dopo l’esibizione di vari gruppi folkloristici provenienti da tutta la Puglia, il Presidente nazionale della FITP Benito Ripoli consegnerà la targa al Sindaco Domenico Nisi, alla presenza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia Aldo Patruno e del Presidente dell’ANCI nonché Sindaco di Bari Antonio De caro.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Si tratta di un riconoscimento che attesta una volta di più la già nota vocazione del territorio per la tradizione, per la musica e per quella cultura popolare che ormai rappresenta in Italia e all’estero la nostra Regione.