Noci, emergenza Coronavirus: le restrizioni

11

noci vista aerea

Il sindaco rettifica parzialmente l’Ordinanza in vigore

NOCI (BA) – Con Ordinanza Sindacale n. 12 del 04.02.2021, il Sindaco Domenico Nisi ha parzialmente rettificato l’Ordinanza n. 7 del 27.01.2021, anticipando la fine le restrizioni a venerdì 05.02.2021 compreso, e non più quindi a sabato 6 febbraio. Il tutto è avvenuto all’esito di una riunione con u rappresentanti di categoria degli esercenti delle attività produttive, nella riunione tenutasi on-line in il 3 febbraio.

«Ringrazio di cuore le associazioni di categoria e gli esercenti per la collaborazione – dichiara il Sindaco. – La situazione attuale ci consente di allentare le restrizioni che a livello comunale, d’intesa con tutte le parti interessate, ho ritenuto di dover adottare. Tuttavia voglio ricordare a tutti che la Puglia è Zona Arancione, e che quindi restano in vigore le relative restrizioni. La situazione è ancora critica. Come comunicato ieri sera nella mia consueta diretta Facebook di aggiornamento sulla situazione nel nostro territorio, i dati ufficiali comunicati dalla Prefettura e riferibili al 3 febbraio 2021 registrano 52 concittadini positivi e 37 in isolamento fiduciario. Tuttavia, come riferito, per quelle che sono le informazioni in nostro possesso, grazie anche alla collaborazione preziosa con i medici di base e l’intensa attività di tracciamento in corso, possiamo dire che presumibilmente ad oggi sono 55/56 i cittadini positivi e circa 100 quelli posti in isolamento fiduciario. Questi dati – conclude il Sindaco, – non lasciano spazio a comportamenti irresponsabili. Nessuno deve sentirsi al sicuro e il rispetto delle norme resta essenziale. Per cui rinnovo l’appello alla responsabilità, verso sé stessi e verso gli altri».