Natale a Bari 2016: tutti gli appuntamenti

187

Quest’anno a Bari il natale inizia il 6 dicembre. Presentati questa mattina tutti gli appuntamenti.

natale a bariBARI – Questa mattina è stato illustrato il programma degli eventi natalizi che a partire dal prossimo 6 dicembre animeranno la città di Bari per un mese intero fino al 6 gennaio. Quest’anno si conferma il binomio san Nicola – Babbo Natale, con tantissime attività dedicate ai più piccoli e alle famiglie, che potranno vivere a Bari la magia del Natale con il villaggio di Babbo Natale allestito in piazza Federico II di Svevia, la casa di Babbo Natale, la pista di pattinaggio e tante attività laboratoriali.

Non mancano però le novità: il villaggio di Bari Medioevale tra i vicoli della città vecchia il 7 e l’8 dicembre, il festival degli artisti di strada il 9 e il 10 dicembre, i concerti per strada, che spazieranno dalla musica jazz, al pop e alla musica classica, il presepe vivente nella città vecchia, l’animazione delle marching band e degli artisti di strada lungo le vie dello shopping e tante altre iniziative itineranti.

Il primo appuntamento è per il 6 dicembre in piazza del Ferrarese, con l’accensione del grande albero e un concerto gospel dalle 21 in poi.

Antonio Decaro

“Per la città di Bari Babbo Natale arriva in anticipo, come voi ormai sapete, e anche quest’anno arriverà insieme a San Nicola portando a Bari un sacco pieno di doni. Un mese intero di eventi, spettacoli, iniziative che animeranno la città e attireranno cittadini e visitatori, a cui vogliamo dare un appuntamento fisso, quello del 6 dicembre, con la festa dell’accensione dell’albero, che apre il mese di Babbo Natale a Bari, e che vogliamo diventi una tradizione.
Il nostro obiettivo è trasformare Bari, dal 6 dicembre al 6 gennaio, nella città dei desideri, dove tutti quest’anno, adulti e bambini, potranno lasciarsi meravigliare dalla magia delle feste, ognuno secondo le proprie aspettative.” 

“Babbo Natale diventerà il protagonista assoluto delle feste dal 10 dicembre in poi, – prosegue il sindaco Decaro – quando accoglierà i più piccoli sia nella Casa di Babbo Natale, sia tra le tante attività del Villaggio di Babbo Natale in piazza Federico II di Svevia.”

È Silvio Maselli ad illustrare le novità di Bari Medievale e del festival degli artisti di strada B.Art.s:

Silvio Maselli

La prima novità è “una ricostruzione filologica delle atmosfere del Trecento con Bari Medievale, rievocazione storica con figuranti in costume in programma tra la città vecchia e il Castello Normanno Svevo, che speriamo catturerà l’attenzione di tanti cittadini. Il secondo, il festival degli artisti di strada, è invece un omaggio ai passi avanti che Bari ha fatto sulla disciplina degli artisti di strada che è una delle più avanzate d’Italia. Il 9 e il 10 dicembre giocolieri, acrobati e mangiafuoco si esibiranno in spettacoli eccezionali in quella che viene comunemente pensata coma la via Sparano di Bari vecchia, strada del Carmine”.