Casamassima, detenzione illegale di arma: arrestato 19enne

28

CASAMASSIMA (BA) – Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Casamassima, insieme ai colleghi del NOR di Gioia del Colle, supportati dai cinofili CC di Modugno e Squadrone CC Eliportato Cacciatori Puglia, hanno tratto in arresto un 19enne, pregiudicato del posto, per detenzione illegale di arma clandestina e munizioni.

I militari avuto il sospetto che lo stesso, pur privo di porto d’armi, detenesse all’interno della propria abitazione un’arma da fuoco, hanno deciso di seguirne i comportamenti.

L’attività investigativa sviluppata ha portato alla perquisizione domiciliare conclusasi con esito positivo: nella cantina pertinente all’abitazione, hanno rivenuto, debitamente occultata, una busta in cellofan contenente una pistola semiautomatica senza marca cal. 7,65 con matricola abrasa, nonché 22 proiettili del predetto calibro.

L’arma sottoposta a sequestro verrà successivamente analizzata al fine di constatare l’eventuale utilizzo in fatti criminosi.

L’uomo arrestato con l’accusa di detenzione illegale di arma clandestina e munizioni, è stato associato alla Casa Circondariale di Bari.