Mostra Boldini a Palazzo Della Marra, ieri la visita di Vittorio Sgarbi

66

mostra boldini a palazzo della marra, visita di vittorio sgarbi

Ecco com’è andata

BARLETTA – Visita a sorpresa ieri, a Barletta, del critico d’arte Vittorio Sgarbi, il quale, accompagnato dal sindaco Cosimo Cannito, dalla presidente della Commissione Cultura Stella Mele e dalla dirigente alla Cultura Santa Scommegna, ha potuto ammirare e apprezzare l’allestimento delle opere di Giovanni Boldini, in mostra nella pinacoteca comunale “De Nittis”, anche nella sua veste di presidente della Fondazione Ferrara Arte.

Lui, che i dipinti del maestro ferrarese li conosce molto bene, ha avuto parole di grande apprezzamento per l’esposizione a Palazzo Della Marra, complimentandosi con l’Amministrazione comunale per il rapporto di collaborazione stretto con le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara e con la stessa Fondazione Ferrara Arte, che ha consentito a Barletta di organizzare la mostra “Boldini, l’incantesimo della Pittura” e a Ferrara la mostra “De Nittis e la rivoluzione dello sguardo”.

Un giudizio, quello espresso da Sgarbi, che ha voluto esprimere e condividere anche in diretta televisiva durante un collegamento che ha fatto proprio da Barletta e da una delle splendide sale di Palazzo Della Marra.

La presenza di Vittorio Sgarbi a Barletta ha un significato molto importante – ha detto il primo cittadino – e ancor di più l’apprezzamento che ha espresso e l’entusiasmo che ha mostrato per l’allestimento della mostra su Boldini, definito elegante, e per Palazzo Della Marra. Stiamo lavorando con la consapevolezza che il patrimonio artistico sia un bene comune e, in quanto tale, è importante che sia ammirato e apprezzato, da tanti e in sedi prestigiose anche perché per De Nittis abbiamo grandi ambizioni, su tutte quella di conferirgli la giusta dimensione internazionale che, come più volte ho sottolineato, caratterizzò l’opera e la vita stesse dell’artista barlettano”.