Il Ministro Andrea Orlando a Barletta

70

Il Ministro sarà in Puglia lunedì 26 febbraio

BARLETTA – Lunedì 26 febbraio, il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, sarà a Barletta per rinnovare nella città di origine il riconoscimento già manifestato con la intitolazione della casa circondariale “San Vittore” al Maresciallo Maggiore scelto del Corpo degli agenti di custodia, Francesco Di Cataldo, caduto in un agguato terroristico il 20 aprile 1978.

Sarà l’occasione per suggellare l’impegno della comunità cittadina a onorare la memoria di tutte le vittime del terrorismo e della criminalità organizzata.

Un primo momento di incontro con il Ministro sarà nella nuova zona 167, alle ore 15.30, per lo scoprimento delle targhe delle strade dedicate alle vittime delle mafie, nell’area verde in cui confluiscono viale Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, via Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Pio La Torre e via Antonino Scopelliti, oltre che nelle vicine via Rosario Livatino, via don Pino Pugliesi e via Rocco Chinnici.

Il valore del sacrificio di coloro che si sono battuti per la democrazia e la legalità nel nostro Paese sarà quindi al centro dell’abbraccio ai familiari di Francesco Di Cataldo, in particolare del figlio Alberto, davanti alla sua casa natale, in via XX Settembre n.85, dove alle ore 15.50 sarà scoperta la targa commemorativa del 40° anniversario dell’agguato terroristico in cui il Maresciallo scelto degli agenti di custodia perse la vita servendo lo Stato con senso di umanità e rispetto per quei valori costituzionali che restano a fondamento della vita collettiva.