“Il messaggero delle stelle” in prima regionale al Teatro Kismet di Bari

66

Domenica 19 febbraio uno spettacolo brillante diretto da Marinella Anaclerio, per buona parte in rima, nel quale Francesco Niccolini e Flavio Albanese tornano alla storia della scienza

BARI – Domenica 19 febbraio 2023, alle ore 18.00, al Teatro Kismet di Bari è in scena per la stagione Famiglie a Teatro a cura di Teresa Ludovico “Il messaggero delle stelle”, spettacolo della Compagnia del Sole realizzato in coproduzione con Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus, Accademia Perduta / Romagna Teatri, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Gioia del Colle e il patrocinio di INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica.

Lo spettacolo scritto da Francesco Niccolini, interpretato da Flavio Albanese e diretto da Marinella Anaclerio debutta in Puglia dopo il successo della sua anteprima regionale, lo scorso agosto per il Festival Felicità Adriatica, in cui è stato presentato al Teatro Casa di Pulcinella all’interno della Trilogia di Teatro e Scienza, progetto curato dalla Compagnia del Sole con l’Università Statale di Milano.

Niccolini e Albanese tornano così alla storia della scienza dopo “L’Universo è un materasso”, vincitore nel 2018 del Premio Eolo. Tra rime surreali, un po’ di scienza e molta patafisica, l’incontro tra Astolfo, uno dei magici protagonisti dell’Orlando Furioso e Galileo, Copernico, Keplero, Newton e gli altri grandi scienziati del passato, trasforma in una giostra di sorprese e scoperte, che farà del protagonista un autentico “messaggero delle stelle”, almeno quanto lo è stato Galileo Galilei con il suo Sidereus Nuncius e la sua vita piena di sorprese, fin dopo la morte.

Astolfo d’Inghilterra, il più sorprendente, strano e pasticcione fra tutti i paladini di Carlo Magno precipita dal cielo perché da sempre lui viaggia su e giù dalla luna: a lui il compito di riportare sulla Terra il senno di Orlando, che lo ha smarrito per amore della bella Angelica.

Nel suo eterno viaggiare gli è successo qualcosa di inatteso, un incontro speciale, lassù sulla luna, dove è conservato tutto ciò che sulla terra viene perduto, incontra un gruppo di vecchietti vestiti con abiti antichi, impegnati – intorno a una grande tavola riccamente imbandita – a discutere. Sono loro ad accoglierlo e ad aprirlo ai misteri della conoscenza, tra ragione, follia, dubbi ed errori: chi sono questi anziani signori, lo scoprirà poco alla volta, con una serie di avventure e sorprese che lo porteranno a comprendere come è complicata e affascinante la strada della comprensione, della libertà di pensiero e della scienza.

Domenica 19 febbraio, ore 18:00

Teatro Kismet di Bari

IL MESSAGGERO DELLE STELLE
Come evitai la guerra, salvai il mondo e divenni amico di Galileo Galilei

di Francesco Niccolini
con Flavio Albanese
regia Marinella Anaclerio

consulenza (e pazienza) scientifica Marco Giliberti

scene e grafica Francesco Arrivo
video e animazioni Giuseppe Magrone
costume Simona De Castro
luci Cristian Allegrini
assistente alla regia Stella Addario
organizzazione Dario Giliberti
produzione esecutiva Caterina Wierdis
comunicazione Marilù Ursi
Foto Laila Pozzo
Produzione Compagnia del Sole | Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus | Accademia Perduta / Romagna Teatri (2022)
In collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Gioia del Colle (BA)
Con il patrocinio di INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica

Info e botteghino

Visione consigliata per un pubblico a partire dagli 8 anni

Lo spettacolo sarà preceduto alle 16.30 dall’’Art Lab’: i piccoli spettatori, accompagnati dai professionisti di Nati Curiosi, prenderanno parte a un laboratorio creativo che gli permetterà di realizzare piccoli progetti artistici.

I biglietti per gli spettacoli della Stagione 2022.23 ‘Famiglie a teatro’ partono da 8 euro disponibili al botteghino del Teatro Kismet (Strada San Giorgio martire 22F, Bari) e online sul circuito Vivaticket.com. E per chi possiede la Ki(d)smet Card, ritirabile gratuitamente al botteghino del Kismet, è possibile acquistare il biglietto a prezzo scontato.