Il Meetup 5 Stelle su strada provinciale che collega Lecce ad Arnesano

57

“Tratti pericolosi per gli automobilisti, si prendano provvedimenti”

logo arnesano 5 stelleARNESANO (LE) – Il campus “Ecotekne” è collegato alla strada provinciale 7 (Uscita secondaria “dal Fiorini”) da una stretta e poco visibile uscita che costringe gli automobilisti ad esporsi pericolosamente al fine controllare la presenza di vetture in circolo sulla SP7 e da due strette entrate poste a 50 metri una dall’altra, che in caso di svolta, tendono a confondere gli automobilisti sopravvenienti la stessa corsia; medesimo discorso può essere fatto per il vicino distributore “AGIP” che presenta due uscite antistanti l’università sulla strada provinciale.
E’ questa la segnalazione mezzo stampa che arriva da parte del meetup locale Arnesano 5 Stelle: “La Strada Provinciale 7, comunemente denominata Lecce – Arnesano, ha da sempre – dichiarano i componenti del meetup – rappresentato un pericolo per gli automobilisti,sia per la scarsa illuminazione nelle ore serali, sia per la sua conformazione e anche per le molteplici intersezioni stradali che confluiscono nella stessa all’altezza del campus universitario “Ecotekne”. Risale allo scorso 8 Giugno l’ultimo di una lunga serie di incedenti che da anni interessa la zona, ad altra concentrazione di traffico sia per la presenza del sopracitato campus universitario, sia del distributore di benzina “Agip”. Risulta necessario provvedere a mettere in sicurezza la zona, in primis per assicurare la sicurezza stradale ai numerosissimi cittadini che quotidianamente percorrono la strada in questione, agendo con misure di sicurezza stradali idonee da parte degli enti interessati quali la Provincia di Lecce.”
Misura idonea può essere – concludono – l’installazione di dispositivi telelaser o autovelox, con l’obiettivo preciso di far rispettare i limiti di velocità previsti (ma poco rispettati) di 50 Km/h e determinare così una rilevante diminuzione di infrazioni e rischio di incidenti in una strada REALMENTE pericolosa, oltre che per costituire fonte di guadagno, questa volta, per una giusta e lodevole causa. Appena 500 metri dopo (direzione Arnesano) vi è un incrocio di svolta per la frazione Rione Riesci, che percorso anche in condizioni atmosferiche avverse è causa di non pochi pericoli per i veicoli.”