Max Racing torna a sperimentare sulla Pista Salentina

5

emanuele martina 2021

Il 6 ed il 7 novembre presente al 1° Event Show Salento con cinque equipaggi

LECCE – Si susseguono senza sosta gli impegni della scuderia Max Racing, tornata senza titoli dalla complicata finale Rally Cup di Modena e pronta ora a sfoderare tutta la sua grinta nella gara atipica sperimentale sul percorso misto terra e asfalto del 1° “Event Show Salento”, il 6 ed il 7 novembre prossimi sulla Pista Salentina di Torre San Giovanni, marina di Ugento (LE).

Sono cinque gli equipaggi al via della competizione organizzata da Motorsport Scorrano e Automobile Club Lecce, valida come seconda delle tre prove della WSE Series 2021.

Sarà l’esordio ufficiale nelle corse per la 19enne Rosa Giaccari, che navigherà Mattia Primoceri, pilota della scuderia Casarano Rally Team, su Renault Clio Williams N3. La navigatrice di Maglie si è avvicinata al motor sport partecipando ad un “Track Day” organizzato da Max Racing nel 2019.

Potrà contare su una Renault Clio R3c messa a disposizione dalla Pro Line di San Marino il leccese Marco Liguori, con la gestione del Road book affidata al dauno Rosario Navarra, che ha appena accompagnato alla conquista della Coppa Italia il fratello Giorgio Liguori.

Correrà con la sua Peugeot 106 Racing Start 1600 Emanuele Martina, affiancato alle note da Stefano Gravante, entrambi sono casaranesi come Cristian Crisigiovanni e Gianfranco Manco, al via su Citroen Saxo 1600 16v RS.

Il giovane pilota e studente di ingegneria Matteo Indraccolo, navigato da Alessandro Manco, tornerà a sfidare i percorsi salentini sulla Peugeot 106 1600 Racing Start plus curata personalmente da lui e dal padre, da cui ha ereditato la passione per i motori.

Sulla frizzante monoposto autocross di proprietà di Ciracì Auto il tarantino Giovanni Liuzzi sfrutterà le caratteristiche di questo veicolo smart molto competitivo per peso e potenza.

Divertimento ed adrenalina, queste sono le motivazioni che ci spingono sempre verso nuove sfide – dichiara il presidente della scuderia Massimiliano Centonze –. La nostra squadra è in continua crescita ed avvicina nuovi appassionati da tutta Italia. Siamo reduci dall’impresa al Rally di Modena, dove la fitta nebbia ci ha reso la vita difficile. Mauro Leo, in equipaggio con Marco Di Donfrancesco, è andato a sbattere subito, alla prima ps, uscendo fuori strada per fortuna senza infortuni. Per Marco Manera e Giuseppe Corina l’avventura è terminata nel finale per la rottura del semiasse. Noi altri siamo riusciti a portare a termine la gara, io in coppia con Gianmarco Manco, Gabriele Bruno insieme a Giacomo Della Monaca, e Flavio Bagnoli con Matteo Bello che, al debutto, hanno sfiorato il successo concludendo al secondo posto di classe. Archiviata la finale di Coppa Italia, ci concentriamo sull’ultima parte di questa stagione“.

Il programma della competizione inizierà ufficialmente alle ore 18.30 di sabato 7 novembre con la presentazione dei piloti, a cui seguirà lo svolgimento dei primi due percorsi. Domenica 7 novembre lo start è alle ore 9, con il via di altri quattro percorsi. Alle 17.45 le migliori 16 vetture disputeranno il “Master Show” Trofeo DGR Italia, la premiazione è fissata alle 19.30.