Mapo Travel: il Mare Italia guida la ripartenza con Puglia e Calabria, agosto da tutto esaurito

0

mapo village plaia

La sorpresa della stagione sono i Tour in Puglia e in Salento, mix tra spiagge e cultura

BARI – Il Mare Italia guida la ripartenza del turismo del Belpaese. Dopo un ottimo luglio, il mese di agosto è tutto esaurito con le località balneari di Puglia e Calabria a fare da traino.

È questo il primo bilancio di Mapo Travel, tour operator pugliese che per l’estate 2021 ha puntato tutto sul mare delle regioni del sud.

Anche quest’anno gli italiani scelgono il mare – così Barbara Marangi, general manager di Mapo Travel – Non sono mancate le difficoltà e gli effetti della pandemia hanno bloccato alcune destinazioni e ridotto i viaggi da e verso l’estero. Tuttavia il turismo resiste con un’offerta di prodotti sempre più personalizzati e tarati sulle esigenze del viaggiatore finale“.

Il tour operator indica Puglia e Calabria in vetta alla classifica delle mete più richieste, una vera e propria riscoperta dei territori con i Tour, una grande richiesta di ville e masserie dove trascorrere le vacanze in relax e tranquillità.

Siamo soddisfatti. Luglio è andato molto bene, anche grazie alle cosiddette prenotazioni sottodata: la voglia di mare degli italiani si scontra spesso con i dubbi legati alle norme anti-Covid. Ad agosto le nostre strutture, su tutti il Mapo Village Plaia di Ostuni, sono sold out. Non solo mare però, sono in tanti a scegliere di unire spiaggia e cultura con i Tour Mapo Travel in Puglia e nel Salento“, continua la numero uno del tour operator pugliese.

Obiettivo a breve termine resta l’allungamento della stagione per recuperare almeno in parte i tanti mesi di chiusura forzata tra 2020 e 2021.

Le richieste per settembre sono tante, soprattutto per i Tour. L’auspicio è che si possa continuare ad accogliere i nostri turisti in tranquillità. Abbiamo lavorato tanto in questi mesi per questo, sia sul canale Agenzie con un nuovo portale e incontri con gli adv, sia sul prodotto con la creazione di pacchetti tailor made e la possibilità per il cliente finale di personalizzare sempre più il proprio viaggio“, conclude Barbara Marangi.