Lucera, I teatri sono luoghi di necessità?: domani l’evento in streaming

7

Per la Giornata Mondiale del Teatro l’evento promosso dal Comune di Lucera e dal Teatro Pubblico Pugliese sulla pagina Facebook del Teatro G. Garibaldi

LUCERA (FG) – In occasione della Giornata mondiale del Teatro, il Comune di Lucera e l’assessorato alla Cultura, insieme al Teatro Pubblico Pugliese e AVL, organizzano un talk in sul tema: “i teatri sono luoghi di necessità?”. L’evento, in diretta streaming sulla pagina Facebook del teatro G. Garibaldi di Lucera (@teatrogaribaldilucera), si terrà domani  27 marzo 2021, alle ore 18.

All’iniziativa, che si terrà in modalità phygital, interverranno: Giuseppe Pitta, sindaco del Comune di Lucera, Carolina Favilla, assessora alla Cultura del centro federiciano, Giuseppe D’Urso, presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Fabrizio Gifuni, attore, regista e direttore artistico di PrimaVera al Garibaldi, Francesca Di Maggio, attrice, Rossella Palmieri, docente di Letteratura teatrale presso l’Università degli Studi di Foggia, Piero Di Terlizzi, direttore didattico dell’Accademia di Belle Arti di Foggia, Aldo Ligustro, presidente Fondazione Monti Uniti di Foggia, Francesco Mastromatteo, direttore artistico associazione Amici della Musica G. Paisiello di Lucera, Francesco Montaruli, direttore Conservatorio di musica di Foggia, Gianmarco Saurino, attore.
Moderatrice dell’incontro sarà la giornalista Tatiana Bellizzi.

Di tutti i settori colpiti dalla crisi innescata dalla pandemia da Covid19, quello teatrale, unitamente al quello delle sale cinematografiche e per i concerti, è stato il più danneggiato e meno tutelato. Un paradosso beffardo proprio in un periodo in cui è apparso evidente, anche ai non addetti al lavoro, il ruolo essenziale dell’arte e della cultura per la vita umana. Si pensi, anche solo per un attimo, a quale sarebbe stata la condizione umana se durante il lockdown del 2020 non ci fosse stato l’ascolto della musica, la lettura dei libri, la visione di film e serie tv e la registrazione di spettacoli teatrali, in chiaro in televisione o in streaming su piattaforme dedicate.
La necessità di riaprire i teatri che sono luoghi di socialità, ma soprattutto di introspezione e di meraviglia, sarà il filo rosso che guiderà la discussione.

“In teatro si condivide lo sguardo con l’altro, che è la radice della convivenza, della comunità e della democrazia. Celebrare questa giornata, aprire virtualmente il nostro teatro comunale, è un gesto di speranza, di forza. Ci troviamo ancora a vivere un tempo drammatico, ma condividere le nostre emozioni e le nostre riflessioni è un modo per non chiudere la finestra ai nostri sogni perché non è questo il tempo per farlo – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Carolina Favilla. Il teatro Garibaldi tornerà ad accogliere spettatori attenti e felici; oggi, come domani, continueremo a puntare le nostri luci su quel luogo necessario per tutta la comunità”.

“Abbiamo condiviso fin da subito la volontà di celebrare il teatro da parte dell’amministrazione di Lucera. Esserci per il teatro è, d’altronde, la nostra missione – ha dichiarato Giuseppe D’Urso, presidente del Teatro Pubblico Pugliese. Il teatro è il luogo in cui possiamo trasformare le nostre paure, condividere delle storie, elaborare i nostri lutti. Quest’anno più che mai è nostro dovere sostenerlo. Sostenere, cioè, le maestranze, i tecnici, gli artisti, i dipendenti e collaboratori che, come noi, soffrono (sicuramente, in maniera più forte) la chiusura”.

“Di spazi meravigliosi come i teatri ce n’è sempre bisogno. Siamo professionisti del dietro le quinte, uno luogo che noi definiamo privilegiato perché da lì si vede la nascita, il compimento e la fine di uno spettacolo, che è sempre fatica e gioia allo stesso tempo – ha dichiarato Andrea Pontone di AVL, produttore dell’evento in streaming. Come professionisti dello spettacolo ci auguriamo che, questo lungo periodo di sospensione, presto, possa terminare e si ripensi alla fruizione del teatro. Ci chiediamo infatti, come Gabriele Vacis, ‹ma i teatri sono stati mai veramente aperti?›”

Durante la diretta, l’attore Vito De Girolamo reciterà la lettera scritta per la Giornata del Teatro da Helen Mirren. Inoltre, ci sarà una breve esibizione del duo di chitarristi, Antonio Tancredi e Giovanni Accadia del Conservatorio di Foggia e una performance recitativa, scritta per l’occasione dall’autore teatrale Marcello Strinati, con gli attori Anna Laura d’Ecclesia e Umberto J. Contini.

Diretta streaming sulla pagina Facebook del Teatro G. Garibaldi di Lucera
(@teatrogaribaldilucera)