Lotta al bullismo: brano e videoclip “ReStart” di Cesare Montinaro

219

È un progetto discografico firmato da Ditutto e prodotto da Arca del Blues. Regista del videoclip è Serena De Simone

lotta al bullismoLECCE – È Cesare in assoluto il primo musicista che ha composto e cantato un brano contro il bullismo appositamente concepito per supportare i progetti “MaBasta – Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti” e “SBAM – Stop Bullying Adopt Music”. Il titolo del brano è “ReStart”, è un nuovo progetto discografico firmato da DiTUTTO e prodotto e distribuito dall’etichetta discografica l’Arca del Blues.

“ReStart”, composto ed interpretato da Cesare (al secolo Cesare Montinaro), è cantato in lingua inglese e sarà presentato ufficialmente al pubblico dallo stesso cantautore in anteprima nazionale con un cocktail party domenica 21 agosto nello splendido scenario del Mahja di Torre Suda (Le). Oltre al brano, gli ospiti potranno assistere anche alla presentazione e prima proiezione del videoclip che l’accompagna, girato tra Londra ed il Salento dalla regista Serena De Simone.

Durante la serata avrà luogo anche la presentazione ufficiale delle tre “Testimonials”, provenienti da Napoli, Bari e Lecce, della prossima edizione di Fashion Holidays. Tra i tantissimi ospiti che parteciperanno all’esclusivo Cocktail Party di DiTUTTO anche tanti personaggi del Jet Set nazionale. Confermata inoltre la presenza del regista Vincenzo Stigliano e di tutto il cast della web series Nextword.

«Con questo nuovo brano – racconta Cesare – ho accolto l’invito degli studenti del “Galilei-Costa” e ho voluto dare il mio personale contributo, Cesare_02sm.jpgattraverso la musica, nell’importante lotta al bullismo. Con parole, musica e immagini mi piacerebbe che giungesse a tutti il messaggio che si può lottare e contrastare questi atti intenzionali di violenza fisica e psicologica e non soccombere alla paura e infine dimostrare che, insieme, si possono superare questi ostacoli e che si può riprendere in mano la propria vita

Come anticipato in apertura, questo nuovo lavoro discografico di Cesare è in assoluto la prima risposta all’appello lanciato dagli studenti della classe 3°B dell’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce (coordinati dalla prof.ssa Elisabetta D’Errico), in cui chiedevano a tutti gli artisti di scrivere sempre più brani che trattassero e dessero delle “sberle” musicali al bullismo e al cyberbullismo, tant’è che il loro progetto l’hanno denominato “SBAM – Stop Bullying Adopt Music”, un’idea a supporto dell’iniziativa dei loro “cugini” della classe 1°A che hanno dato vita a “MABASTA – Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti”.

L’ingresso al Mahja sarà aperto a tutti e libero, tranne nell’area Vip dove si potrà accedere esclusivamente con invito.

Info su programma e organizzazione: arcadelblues@gmail.com.