L’orchestra Tebaide d’Italia propone Mozart tra suoni, immagini e innovazione

0

locandina

TARANTO – Venerdì 30 luglio, alle 21, nella Basilica SS Pietro e Andrea, all’interno del Realis Histò San Pietro di Taranto, la Lumia art foundation di Lucia Mastromarino e l’orchestra Tebaide d’Italia, guidata dal direttore d’orchestra Cosimo Maraglino, proporranno lo spettacolo musicale “Merry night Mr Mozart”, che rende omaggio al genio creativo del grande compositore austriaco.

L’orchestra, che raccoglie musicisti di esperienza e giovani talentuosi, eseguirà alcuni capolavori vocali e strumentali del genio mozartiano insieme alle voci del soprano Teresa di Bari, del mezzosoprano Lucia Mastromarino, del baritono Giacomo Medici e con il violino pop di Andrea di Cesare. A coadiuvare la musica e a emozionare maggiormente il pubblicano saranno le proiezioni di scene della vita mozartiana, visibili alle spalle dell’orchestra per immergere il pubblico nell’atmosfera proposta da questo appuntamento.
“Merry night Mr Mozart”, un progetto innovativo che rilegge il grande compositore in una chiave moderna, nasce da un progetto di lirica 4.0. È un modo nuovo per visionare il suo grande genio, tra i più importanti di tutti i tempi, che unisce l’esecuzione classica a emozioni visive, che punta ad avvicinare Mozart alle nuove generazioni.

Il titolo di questo concerto si ispira alla composizione “Bona nox! bist a rechta Ox K 561” un canone a quattro voci a cappella, composto da Wolfgang Amadeus Mozart. Il testo, originale, è scritto dall’autore stesso e rispecchia esattamente l’animo giocoso del compositore. Qui infatti c’è una forte somiglianza con un poscritto della madre a una delle lettere di Wolfgang, datata 26 settembre 1777 e indirizzata al padre Leopold.

A rendere ancor più emozionante questo concerto, primo appuntamento della rassegna “La lirica e le stelle”, sarà la location stessa, la Basilica dei SS.Pietro e Andrea, sulle sponde del Mar Piccolo. La cripta e l’abside medievale narrano di una storia millenaria, tra arte e tradizioni legate al presunto passaggio di San Pietro dalla città dei due mari.