“Libri di Puglia live streaming”, nuovo appuntamento il 16 aprile 2021

13

Venerdì 16 aprile 2021   il critico musicale Alceste Ayroldi presenterà il  volume Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra (ADDA editore). L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook dell’Associazione Pugliese Editori

PUGLIA – Sarà la musica l’argomento del prossimo aperitivo letterario di “Libri di Puglia live streaming”. L’appuntamento settimanale promosso dall’Associazione Pugliese Editori con il sostegno della Biblioteca del Consiglio regionale pugliese “Teca del Mediterraneo” per incentivare la lettura e diffondere la cultura del libro, in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Associazione Pugliese Editori, venerdì 16 aprile 2021, alle ore 19, ospiterà Alceste Ayroldi, critico musicale e saggista, curatore del volume Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra, recentemente uscito per i tipi di ADDA Editore. Il libro, introdotto dalla presentazione di Antonio De Caro e dalla prefazione di Ugo Sbisà, contiene una lunga intervista al maestro Paolo Lepore, fondatore e direttore della Jazz Studio Orchestra (nata nel 1976 da un gruppo di strumentisti appassionati di jazz e prima formazione del suo genere in Italia), i cui ricordi affondano fino alla scena musicale barese degli anni ’50 e ’60.

A conversare con Alceste Ayroldi nel salotto virtuale dell’Associazione Pugliese Editori sarà come di consueto il giornalista Dino Cassone.Interverrà il maestro Paolo Lepore.

Il libro. Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra a cura di Alceste Ayroldi (ADDA Editore)
Da Mozart a Ellington passando per Zappa e Beatles
Presentazione di Antonio Decaro
Prefazione di Ugo Sbisà

La Jazz Studio Orchestra, per mano di Paolo Lepore, ha concorso in maniera decisiva allo sviluppo di una consapevolezza e conoscenza del jazz a Bari in particolare ma, possiamo dirlo senza timore di smentita, nella Puglia in generale. Ha contribuito, in maniera significativa, alla formazione jazzistica di molti dei nostri pregiati musicisti.

La genesi dell’orchestra è l’obiettivo primario di questo libro, tanto quanto quello di attraversare la vita artistica di Paolo Lepore. La Jazz Studio Orchestra, che d’ora innanzi chiameremo JSO per brevità, e quindi Paolo Lepore, ha condiviso il palco con i Giganti del Jazz: da Art Farmer a Dizzy Gillespie, da Buck Clayton a Chet Baker, da Sal Nistico a Ernie Wilkins, da Mark Murphy a Joe Lovano, Randy Brecker; senza contare i prestigiosi nomi di musicisti italiani, come Giorgio Gaslini, Enrico Rava, Paolo Fresu, Tullio De Piscopo, solo per citarne alcuni.

Quando si parla di musica è necessario partire da una collocazione storica. Questo l’incipit di questa lunga chiacchierata tra Alceste Ayroldi e Paolo Lepore.

Alceste Ayroldi è docente del MIUR, saggista, critico musicale, musicologo, veejay. È Professor della University Of The West Of Scotland. È docente del Saint Louis College di Roma, nonché dell’Art Village di Roma. È docente di storia della musica presso la scuola Il Pentagramma di Bari. È producer e consulente artistico e consulente alla comunicazione di numerose realtà culturali del territorio italiano, come il Beat Onto Jazz Festival e il Multiculturita Summer Fest. Collabora stabilmente con la prestigiosa rivista «Musica Jazz»; è inoltre editor manager di «Jazzitalia» ed editor del sito web della rivista «Musica Jazz». È coautore del libro Attualità della memoria (Ismez, 2016). Come critico musicale ha intervistato oltre cinquecento artisti.

Paolo Lepore è Compositore, Direttore d’Orchestra e Violoncellista; Docente di Violoncello e Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio di Musica Nino Rota di Monopoli; Direttore dell’Istituto di Alta Cultura Musicale, Giovanni Paisiello di Taranto. Ha fondato la Brass Symphony, l’Orchestra da Camera di Bari, l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, l’Orchestra Sinfonica Paisiello di Taranto, la Jazz Studio Orchestra, l’Orchestra Giovanile Pugliese e la Filarmonica Mediterranea. Ha diretto i concertisti e le voci più importanti del panorama lirico sinfonico mondiale quali: Montserrat Caballé, Renato Bruson, Jose Cura, Katia Ricciarelli, Cecilia Gasdia, nonché Dizzy Gillespie, Art Farmer, Chet Baker, tra gli altri. Dal 1989 è Direttore Musicale degli Incontri di Musica Sacra Contemporanea che si svolgono a Roma e in varie capitali europee. Ambientalista e animalista, ha fondato il Fai in Puglia ed attualmente è Presidente di Ambiente Puglia gemellato con CIHEAM di Bari e Mare Vivo. È appassionato di arte culinaria e ama il buon vino.

Il prossimo appuntamento di Libri di Puglia live streaming

venerdì 30 aprile ore 19

presentazione del libro Artist Notebooks & Poetry Box di Donato Di Poce

(I quaderni del Bardo)

in diretta sulla pagina facebook dell’Associazione Pugliese Editori

www.facebook.com/associazionepuglieseeditori