Leuca, il Movimento 5 Stelle sul Canale San Vincenzo

49

Trevisi (M5S): “Si valuti l’arresto dei lavori del tunnel”

canale san vincenzoLEUCA (LE) – Si infiamma la protesta a Leuca sulla costruzione di un tunnel sotterraneo sotto via Gorizia sino al Lido Azzurro, la talpa che scaverà il tunnel è già partita, e forte preoccupazione viene espressa dai cittadini residenti e dai visitatori per gli impatti ambientali che ha espresso parere negativo che tale intervento potrà produrre sulla sicurezza statica degli immobili, nei pressi dei quali si scaverà un tunnel di 2 metri di diametro e l’assetto paesaggistico della zona verrà completamente trasformata. Il tutto con una procedura amministrativa molto veloce e approssimativa da parte degli Enti che hanno rilasciato titoli determinanti. La popolazione di Leuca si è mobilitata per 3 settimane con articoli sulla stampa, dibattiti, e con una raccolta firme culminata nel deposito al Sindaco di una petizione popolare.

Su questa problematica interviene il portavoce al Consiglio Regionale M5S, Antonio Trevisi il quale dichiara: “Si tenga conto della possibilità di sospendere questi lavori, in quanto la costruzione di tale tunnel può derivarne danni ingenti per la popolazione tutta, per il patrimonio ambientale di Leuca, per l’ambiente marino, per la scogliera, per le proprietà private. Si sta procedendo in maniera troppo frettolosa per la costruzione di tale struttura ignorando il parere dei cittadini che chiedono a gran voce di valutare tale costruzione e che cercano di ottenere una rivisitazione progettuale più consona che preveda altre tecniche di intervento sull’ambiente, ispirate ai concetti di sostenibilità ambientale. Si faccia chiarezza sugli eventuali danni che si possono creare, al fine di evitare danni personali ai cittadini possessori di abitazioni e danni ambientali all’intera comunità, pregiudizievoli anche ai fini turistici”.