Lecce, “Riduzione aliquota IMU 2020 per aziende turistiche”

27

logo comune Lecce

La richiesta di Federalberghi Lecce ai Sindaci della Provincia

LECCE – Data la gravissima situazione legata all’emergenza Coronavirus ed in seguito alle innumerevoli richieste di supporto ed intervento giunte dagli imprenditori del comparto ricettivo, è stata trasmessa a tutti i Sindaci dei comuni salentini una richiesta in merito alla determinazione dell’IMU 2020, che preveda il mantenimento della sola aliquota base nazionale (pari all’8,6 per mille) e l’azzeramento della quota parte di pertinenza comunale.

«Se la nostra istanza venisse accolta, come ci auspichiamo, costituirebbe un importante aiuto alle strutture ricettive della provincia limitando, seppur in minima parte, gli effetti disastrosi a danno di imprese e lavoratori del settore. In attesa di conoscere nelle prossime ore gli interventi previsti dal Governo, necessari per salvare il paese, siamo certi che le amministrazioni comunali daranno un segnale forte prevedendo le misure da noi richieste.» Queste le dichiarazioni di Raffaele De Santis – Presidente Provinciale di Federalberghi Lecce.