Lecce, poker d’assi per la “Dipartita finale”

Quattro grandi interpreti del teatro italiano (Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai, Franco Branciaroli, Maurizio Donadoni) assieme per la prima volta al Teatro Paisiello per il quinto appuntamento con la stagione di prosa giovedì 25 febbraio, alle ore 21

dipartita finaleLECCE – Un appuntamento imperdibile per la stagione di prosa del Teatro Paisiello di Lecce promossa dall’Amministrazione comunale e dal Teatro pubblico pugliese. Nello storico teatro cittadino giovedì 25 febbraio alle ore 21 nello spettacolo Dipartita finale si ritroveranno alcuni tra i più grandi nomi del teatro italiano come Franco Branciaroli, Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai, Maurizio Donadoni, un’occasione davvero unica e speciale.
Branciaroli firma da autore, con questo “Dipartita Finale”, un testo ascrivibile alla stessa atmosfera dell’assurdo. È la storia di tre clochard, Pol, Pot e il Supino, comicamente alle prese con le questioni ultime, cui li costringe Toto, travestimento della morte. Oltre allo stesso Branciaroli, che ricoprirà quest’ultimo ruolo, ad interpretarlo è infatti un cast esemplare di attori: Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai e Maurizio Donadoni, presentati in locandina in ordine anagrafico. Con loro in scena Sebastiano Bottari.