A Lecce LùMiere Calicidicinema “La voglia matta”

153

lumiere 'la voglia matta'

Appuntamento per mercoledì 07 marzo 2018 al Must- Museo Storico in Via degli Ammirati, 11, Lecce

LECCE – Nuovo appuntamento mercoledì 7 marzo 2018, alle ore 20.30, presso il prestigioso Must- Museo Storico di Lecce, con la rassegna cinematografica LùMiere Calicidicinema, divenuta ormai una delle iniziative culturali più seguite del Salento. L’evento è a cura di Antonio Manzo, grande esperto del monde della celluloide, noto per i suoi progetti di successo dedicati al mondo del cinema. Un’occasione imperdibile in cui è possibile godersi indimenticabili pellicole d’autore mentre si sorseggiano pregiati vini salentini, in un’atmosfera conviviale e accogliente.

A essere proiettato questa volta, un classico italiano, “La voglia matta”, girato nel 1962 da Luciano Salce, che spazia tra il sentimentale e la commedia. Al centro della trama la storia che vede coinvolti un industriale milanese, a cui dà il volto Ugo Tognazzi, e un’affascinante ragazza interpretata da Catherine Spaak. L’uomo, in vacanza con amici, s’invaghisce della donna, molto più giovane di lui, dando vita a un rapporto amoroso discusso e complicato.

Un film che segnò il debutto di Catherine Spaak, affiancata da uno degli attori italiani più illustri come Tognazzi, e nel quale si riescono a fondere perfettamente l’ironia e il dramma. Alla sua uscita, “La voglia matta” subì i colpi della censura che considerò alcune scene immorali vietando addirittura la sua visione ai minori di 14 anni. Nonostante ciò, la pellicola riuscì comunque ad avere un discreto successo di pubblico e a passare alla storia, anche per le colonne musicali firmate da due nomi importanti come Ennio Morricone e Gino Paoli.
Come di consueto, ad accogliere i partecipanti alla serata, la degustazione del vino Primitivo “Albarossa” IGT dell’azienda Palamà di Cutrofiano (LE), partner dell’iniziativa.

Per info e prenotazioni:
tel. 320.2185491 calicidicinema@gmail.com