Lecce, Lido Salapìa di San Cataldo: conclusi i lavori di demolizione

81

lavori demolizione lido salapia

Le dichiarazioni del vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Alessandro Delli Noci

LECCE – Si sono conclusi ieri i lavori di demolizione delle strutture in legno e il recupero del materiale di risulta del Lido Salapìa a San Cataldo. La parte di spiaggia occupata dalle strutture oramai fatiscenti è stata completamente liberata e, nei prossimi giorni, quando le condizioni meteorologiche lo permetteranno, si procederà alla pulizia della spiaggia.

Ci eravamo dati 30 giorni per demolire le strutture in legno e recuperare il materiale di risulta del Lido Salapìa a San Cataldo – dichiara il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Alessandro Delli Noci. In soli 8 giorni abbiamo messo in sicurezza, liberato e ripulito una parte importante del nostro litorale lasciata a lungo nel degrado. Una parte di spiaggia libera è stata restituita alla città ed è ora fruibile a tutti. Voglio ricordare che tutto il legno recuperato sarà riutilizzato dalle associazioni che ne hanno fatto richiesta: l’associazione Archistart che lo riutilizzerà per alcune installazioni durante la Summer School 2018, il WWF che lo riutilizzerà per le attività nella Foresta urbana in Via San Cesario e i due gruppi scout della città, Agesci e Cngei, che lo utilizzeranno nel Parco Baden Powell. Faremo molto di più per le nostre marine, che nel nostro programma sono una priorità per garantire lo sviluppo economico e sociale della nostra città. Per adesso, raccogliamo con orgoglio questo risultato“.