Lecce, la Shoah raccontata da un sopravvissuto

52

La testimonianza nel libro di Donato Maglio che verrà presentato martedì 3 maggio, alle ore 18.30, alle Officine Cantelmo di Lecce

logo comune LecceLECCE – Martedì 3 maggio, alle ore 18.30, alle Officine Cantelmo di Lecce, il giovane scrittore salentino Donato Maglio, presenterà il libro “Dalle teorie antisemitiche alla Shoah”, l’Olocausto in pillole.
Nel volume l’autore descrive la vita nei campi di concentramento, in particolare Auschwitz e Birkenau, con una inedita testimonianza scritta storica di un sopravvissuto militare italiano deportato nei campi di lavoro in Germania, inserita nel testo. La testimonianza è di Antonio Polimeno, originario di Cutrofiano.

Durante la presentazione si potranno ammirare alcune immagine inedite sui campi di sterminio e una mostra di acquerelli inseriti nel libro sul tema della Shoah.

All’iniziativa prenderà parte l’assessore del Comune di Lecce, Attilio Monosi.